Sanremo 2019, Riccardo Cocciante duetta con Claudio Baglioni e dimentica le parole di "Margherita"

Giovedì 7 Febbraio 2019 di Emiliana Costa
Sanremo 2019, Riccardo Cocciante duetta con Claudio Baglioni. Standing ovation per

L'emozione può giocare brutti scherzi anche a un mostro sacro della musica come Riccardo Cocciante, ospite a Sanremo 2019. Dopo il tema dell'opera Notre dame, l'artista duetta con Claudio Baglioni sulle note di Margherita. Entrambi sono al pianoforte ma per un momento Cocciante dimentica le parole. E guarda Baglioni in cerca di aiuto.  E il web, neanche a dirlo, si scatena.

Cocciante però rimane un fuori classe e si riprende intonando a cappella la sua canzone. Ed è Standing Ovation. Persino il ministro Salvini cinguetta: «Dite quello che volte, ma io lo adoro. per me il migliore».

Sanremo 2019, il Festival comincia alla seconda serata: Pio e Amedeo battono tutti

 

L'artista vinse il Festival nel 1991 con Se stiamo insieme. Da allora è tornato altre quattro volte, sempre come super ospite: nel 1999 con una toccante esibizione di Margherita, nel 2008 con il musical Giulietta e Romeo, nel 2009 come "padrino" del giovane Filippo Perbellini e nel 2010 con un medley dei suoi brani popolari. 

«L'internazionalità del festival non è solo nel nome, ma anche nel fatto che molti artisti che partecipano sono internazionali. Andrea Bocelli è artista internazionale, Cocciante lo è», avrebbe commentato Claudio Baglioni al momento della scelta degli ospiti.
 

 

Ultimo aggiornamento: 14:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA