Sanremo 2019, 9 milioni hanno seguito la seconda serata

Giovedì 7 Febbraio 2019
1

Ascolti in linea rispetto alla seconda serata dell'anno scorso per Sanremo 2019. Sono stati 9 milioni 144 mila, pari al 47.3%, i telespettatori che hanno seguito ieri su Rai1 la seconda serata di Claudio Baglioni. Gli ascolti sono sostanzialmente in media con quelli del 2018, quando la la seconda serata del festival ottenne una media di 9 milioni 687 mila spettatori pari al 47.7% di share.

Sanremo 2019, il Festival comincia alla seconda serata: Pio e Amedeo battono tutti
 

La prima parte della seconda serata (dalle 21.26 alle 23.50) ha ottenuto ieri 10 milioni 959 mila spettatori con il 46.4%; la seconda (dalle 23.55 all'1.04) 5 milioni 260 mila con il 52%. Nel 2018 la prima parte della seconda serata aveva raccolto 11 milioni 458 mila spettatori con il 46.6%, la seconda 5 milioni 867 mila con il 52.8%. La seconda serata del Baglioni bis ha scontato il tradizionale calo di ascolti rispetto al debutto (seguito da 10 milioni 86 mila telespettatori con il 49.5%). Nel 2018 la seconda serata fece segnare un calo più netto (dal 52.1% al 47.7%).

Sanremo, Pio e Amedeo show con Baglioni e battute su Salvini. Il ministro reagisce così
 

 

I picchi d'ascolto della seconda serata del festival sono stati raggiunti, in termini di telespettatori alle 21.49 con 14.260.000 ascoltatori, durante il duetto Mannoia-Baglioni, mentre il picco di share è stato del 54,4% alle 0.22 durante lo sketch di Pio e Amedeo. La serata di ieri ha registrato inoltre un ascolto sopra la media di Rai1 nel target 15-24 anni, con il 54,2%, e nel target dei laureati, con il 51,6%. Il risultato dei ragazzi 15-24 anni è emblematico visto che è lo share più alto tra tutte le fasce di età (i 65+ hanno registrato il 49,3% di share ed è il secondo risultato sui target di età). Probabile che sul risultato stia incidendo la presenza nel cast di alcuni teen idol, come Achille Lauro, Ultimo, Irama e Ghemon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma