Torna su Canale 5 “Rosy Abate” la serie cult con Giulia Michelini

Martedì 17 Settembre 2019
Giulia Michelini
Dopo aver ritrovato suo figlio, Rosy Abate ha passato gli ultimi sei anni in carcere. A seguito del successo della prima stagione, torna da mercoledì 18 settembre in prima serata su Canale 5, “Rosy Abate” la seguitissima serie tv in cinque puntate prodotta da Taodue Film per Mediaset, che vede protagonista Giulia Michelini. Ma adesso che le porte del penitenziario di Palermo si stanno per aprire e può finalmente riabbracciarlo, la Rosy si trova davanti un Leonardo diverso da quello che ricordiamo: il bambino innocente di un tempo ha lasciato il posto a un ragazzo inquieto e tormentato che sembra sentire dentro di sé il richiamo del sangue degli Abate, la vocazione alla criminalità.

Quello di Rosy e Leonardo sarà un percorso fatto di ostacoli, rancori e vendette in cui madre e figlio dovranno imparare a conoscersi e a fidarsi l’uno dell’altra. Sullo sfondo di una Napoli mai raccontata, la nuova sfida di Rosy sarà quella di salvare suo figlio da un destino criminale che potrebbe costargli la vita Per farlo, la Regina di Palermo dovrà rimettersi in gioco e affrontare il nemico più insidioso che abbia incontrato finora: Antonio Costello, boss della camorra più invisibile e aristocratica, che Leonardo vede come il padre che non ha mai avuto. Riuscirà Rosy a salvare l’anima e la vita di Leonardo senza perdere le sue? © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma