SANREMO 2020

Ricchi e Poveri, reunion a Sanremo. Amadeus: «Sarà un evento per la musica italiana»

Domenica 26 Gennaio 2020
Ricchi e Poveri, reunion a Sanremo. Amadeus: «Un evento per la musica italiana»

«La reunion dei Ricchi e Poveri è un vero evento nella storia della musica italiana e nella storia di Sanremo. Sono felicissimo di poterli avere tutti e quattro sul palco. È un colpaccio per questo 70° festival, per questo Sanremo 2020». Così Amadeus ha commentato con l'agenzia Adnkronos la presenza di Angela Brambati, Franco Gatti, Marina Occhiena e Angelo Sotgiu al Festival il prossimo 5 febbraio, proprio in corrispondenza del 50° anniversario del brano "La Prima cosa bella". 

LEGGI ANCHE --> Giulia De Lellis a Verissimo: «Sanremo? Non mi ha chiamata nessuno, ma se arrivasse una proposta...»

 «Faccio i complimenti al manager Danilo Mancuso per aver realizzato questa reunion e lo ringrazio per averceli portati a Sanremo. E posso anche annunciare, d'accordo con il sindaco di Sanremo, che i Ricchi e Poveri riceveranno il Premio Città di Sanremo», ha detto ancora Amadeus. 
 

 

Anche i componenti storici del quartetto hanno comunicato il loro entusiasmo attraverso l'ufficio stampa: «Siamo qui tutti e quattro insieme per onorare l'affetto che il pubblico ci ha sempre dimostrato. Celebrare i 50 anni dal nostro primo grande successo è come ritrovarsi in famiglia dopo un lungo viaggio e rinsaldare un legame essenziale».
 

Ultimo aggiornamento: 17:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA