Reazione a Catena, la domanda di Marco Liorni: «Ma è una parolaccia...». In studio cala il gelo

Reazione a Catena, il "doppio senso" di Marco Liorni: «Ma è una parolaccia...». In studio cala il gelo
2 Minuti di Lettura
Martedì 29 Giugno 2021, 08:47

Un'associazione che è diventata "una parolaccia", e che ha lasciato interdetti per qualche secondo i concorrenti. È successo nella puntata di ieri sera di Reazione a Catena su Rai 1, condotta da Marco Liorni, durante la sfida tra i campioni emiliani dei Tre da Cento contro gli sfidanti romagnoli degli Alambicchi. Nel corso della manche della catena musicale, nella quale per ogni parola indovinata c'è un nuovo strumento che permette di indovinare la canzone, gli Alambicchi devono indovinare una parola che inizia per "M" legata al termine "pezzo". In studio per qualche secondo cala inevitabilmente il gelo, complice il doppio senso. Dopo un attimo di incredulità, i concorrenti danno la risposta giusta ("morso"). Su Twitter arrivano subito i commenti: «Pezzo m... Dai!». E ancora: «Ma è una parolaccia...». In tanti la prendono sul ridere. Ci vuole anche questo, davanti alla tv. 

Reazione a Catena, il concorrente dice una parolaccia: Marco Liorni senza parole

Il gioco prosegue e a vincere la puntata sono proprio gli Alambicchi, che accedono alla fase finale. I neo campioni arrivano all'ultima parola con 8.625 euro e riescono a trovare il nesso tra le parole "battuta" e "polso": "carattere" è la risposta giusta e così si aggiudicano il montepremi. Stasera torneranno in onda in veste di campioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA