Reazione a catena, non era mai capitato prima in tv: il pubblico è in video-collegamento da casa

Martedì 30 Giugno 2020
video

Da lunedì 29 giugno, è tornato Reazione a catena, il quiz show del preserale di Rai1. Come tanti altri programmi tv, anche lo show di Marco Liorni si è dovuto adeguare alle nuove normative per contenere il contagio da coronavirus. In studio non ci può essere il pubblico, ad esempio, ma la produzione ha trovato una soluzione originale: una trentina di telespettatori ha seguito la puntata in video collegamento da casa.

Stefano De Martino stuzzicato a Made in Sud sul gossip: «Ti piacciono le conduttrici vecchiotte?» Lui risponde così

Un’idea che molti utenti hanno trovato carina e innovativa, sebbene qualcuno abbia manifestato qualche perplessità su Twitter. Per gli applausi, invece, si è dovuti ricorrere a quelli registrati. Le novità introdotte, in generale, non hanno però penalizzato lo show, che è riuscito comunque nel suo scopro primario: divertire e intrattenere. Foto: Kikapress/UfficioStampaRai
LEGGI ANCHE: -- '100 grammi', la gaffe a Reazione a catena: sbagliano ma indovinano lo stesso. Polemiche social

© RIPRODUZIONE RISERVATA