COVID

Covid, Ramona Badescu in lacrime: «Mio padre sta male, ma non posso raggiungerlo»

Giovedì 10 Settembre 2020
Covid, Ramona Badescu in lacrime: «Mio padre sta male, ma non posso raggiungerlo»

«Non ci sono voli, la Romania ha deciso di chiudere le frontiere per evitare i contagi. Tra pochi giorni sarà il compleanno di mio padre e io, per la prima volta, non sarò con lui». In una lunga e toccante intervista nel salotto di Storie Italiane questa mattina su Rai1, Ramona Badescu ha raccontato il suo dramma, e a cuore aperto ha parlato del dolore che sta provando per l'impossibilità di raggiungere il papà in Romania a causa del Covid. «Mio padre sta male e mio fratello, che è medico, lo sta curando. È senza forze, mi fa male saperlo così», ha spiegato la showgirl.

LEGGI ANCHE Ramona Badescu mamma a 51 anni: «Avevo congelato gli ovuli, ma ero incinta di due settimane...»

Che ha sottolineato: «La famiglia è molto importante, è tutto per me. Loro sono stati con me l'anno scorso quando ho partorito. Avere un nipote era il loro grande sogno». La Badescu non è riuscita a trattenere le lacrime: «Fai piangere anche me», ha commentato Eleonora Daniele. La showgirl ha parlato poi anche della sua maternità. «Diventare mamma a 51 anni si può - ha dichiarato parlando della maternità arrivata inaspettatamente l'anno scorso - Ho sempre desiderato avere un figlio», ha rivelato subito dopo, spiegando di aver congelato gli ovuli, in passato, per precauzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA