Pantani, alle Iene l'incontro tra madre e pusher: «Lotto da 20 anni, dammi una mano»

Martedì 22 Ottobre 2019
Pantani, alle Iene l'incontro tra madre e pusher: «Lotto da 20 anni, dammi una mano»

Faccia a faccia. Tonina, la mamma di Marco Pantani, incontra Fabio Miradossa, il pusher che vendeva cocaina al Pirata. «Sono 20 anni che lotto e quello che voglio da te è una mano» ha detto la donna allo spacciatore. Nello speciale delle Iene "Com'è morto Pantani", giovedì 24 ottobre su Italia1 a partire dalle 21.15, Alessandro De Giuseppe racconta tutti i particolari che non ancora tornano sulla ricostruzione ufficiale della morte del grande campione di ciclismo, con nuove interviste e testimonianze esclusive.

LEGGI ANCHE Pantani, alle Iene parla lo spacciatore: «Marco non è morto per cocaina, è stato ucciso»

«Che situazione signora, io mi sto autoaccusando ma le sto dicendo che occorre seguire i soldi. I soldi non li ho presi io, mancano dei soldi. Sa cosa mi è stato risposto? Ci stai prendendo per il culo, i soldi li hai presi tu. E allora ho deciso di patteggiare, non la vogliono la verità…», aggiunge Miradossa nel suo primo incontro con Tonina. Il servizio si conclude con la mamma di Pantani che propone a Miradossa di andare insieme a trovare Marco. «Non ce la faccio», dice inizialmente l'uomo, ma poi accetta. Nelle ultime inquadrature si vedono i due mentre varcano insieme l'ingresso del cimitero.


 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma