Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Da Frankenstein al licantropo Rougarou, arriva su Blaze il ciclo “Un pomeriggio da mostri”

Da Frankenstein al licantropo Rougarou, arriva su Blaze il ciclo “Un pomeriggio da mostri”
2 Minuti di Lettura
Domenica 10 Maggio 2020, 15:54
Sarà un mese dedicato al mondo del brivido. Da lunedì alle 18,30 arriva su Blaze il ciclo Un pomeriggio da mostri”: per tutto maggio, dal lunedì al venerdì, la programmazione del canale 124 di Sky esplora il mondo delle creature leggendarie che hanno popolato il nostro passato e quelle che si ritengono ancora presenti oggi. Dal Bigfoot a Frankenstein passando per i giganti, gli esperti di Blaze passeranno in rassegna tutti gli indizi a disposizione e vaglieranno le più recenti prove per cercare di scoprire se queste figure siano davvero esistite.
Tra i programmi proposti, sbarca su Blaze la prima visione assoluta de
I segreti della palude misteriosa, che si addentrerà nello Stato della Louisiana, dove le morti improvvise degli animali domestici stanno allarmando la popolazione. In questa zona si sono tramandate storie su una creatura bestiale chiamata Rougarou, descritta come una sorta di Bigfoot o di lupo mannaro che abita la zona del sud della Louisiana, terra di paludi e di cimiteri indiani. Negli ultimi anni sembrano essere aumentate le persone che hanno visto il Rougarou così come è cresciuto il numero di animali uccisi in strane circostanze. Le autorità segnalano anche un ritorno in auge delle tradizionali pratiche voodoo, svolte per allontanare il misterioso pericolo. Nei sei episodi del programma, un team di investigatori raccoglierà le testimonianze di chi afferma di aver visto il Rougarou e proverà a dare una spiegazione ad una serie di eventi che sono avvenuti nelle paludi, come un’epidemia di colera o l’apparizione di insolite luci nella notte.