SANREMO 2020

Sanremo 2020, scoppia il caso Morgan. Il cantante minaccia di non esibirsi: «Poche prove all'Ariston»

Giovedì 6 Febbraio 2020

Bufera per Morgan a Sanremo. Il cantante, in gara al festival insieme a Bugo con il brano "Sincero" stasera porterà nella serata delle cover "Canzone per te", brano vincitore del Festival di Sanremo del 1968 nell'interpretazione di Sergio Endrigo e di Roberto Carlos. Morgan stamattina all'alba ha mandato una lettera al direttore di Rai1 Stefano Coletta minacciando di non esibirsi stasera se non gli sarà data la possibilità di provare
più volte il brano. «Lui ha mandato una lettera chiedendo di provare tre volte. Una prova l'ha fatta. Anche gli altri vorrebbero provare tre volte. Le prove sono in corso da stamattina. Poi però ad un certo punto dobbiamo andare in onda, quindi dobbiamo capire come conciliare le due cose», ha detto il direttore di Rai1, Stefano Coletta.

Morgan fuori controllo a Vieni da me: ecco cos'ha detto sulle donne, Caterina Balivo furiosa

Sanremo 2020, Festival (infinito) da record: 53,3%. Terza serata: Benigni e i duetti. Amadeus: «Finiremo prima»

«Morgan da parte mia ha avuto la totale libertà, insieme a Bugo, di decidere cosa cantare e come interpretarla. L'unica cosa che ho evitato è che due o più cantanti scegliessero lo stesso pezzo», ha spiegato il direttore artistico Amadeus, che poi ha aggiunto: «Uno show come Sanremo richiederebbe tre mesi di prove ma abbiamo tre settimane».

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Grazie! 🤘Ci vediamo giovedì! #Sanremo2020

Un post condiviso da Marco "Morgan" Castoldi (@morganofficial) in data:


Nello scritto, Morgan sostiene di non avere mai provato e chiede per andare in scena stasera, di poter fare altre prove, di potersi accompagnare al pianoforte, di poter utilizzare il maestro Valentino Corvino come assistente nella preparazione dell'orchestra.

Ultimo aggiornamento: 15:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA