Monica Contrafatto, bronzo alle paralimpiadi: «I Maneskin artefici del mio successo a Tokyo»

«Sono arrivata in Giappone e ho ascoltato I wanna be your slave ogni sera, ogni giorno»

Ospite a «Ti Sento» su Radio2 l'altleta paralimpica Monica Contraffattto: «Maneskin artefici del mio successo a Tokio»
2 Minuti di Lettura
Martedì 5 Ottobre 2021, 15:13

«Maneskin, siete stati artefici del mio successo: mi avete caricato così tanto che mi avete dato la forza di arrivare a quel terzo bellissimo posto, quindi siete i protagonisti della mia paralimpiade!». Così su Rai Radio2, Monica Contrafatto, stella dello sport italiano, campionessa azzurra alle Paralimpiadi di Tokyo 2020, ospite di Ti Sento, programma radiofonico condotto da Pierluigi Diaco.

Le dichiarazioni dell'atleta

«Sono arrivata a Tokyo la sera, ho ascoltato I wanna be your slave dei Maneskin e da lì ogni sera, ogni giorno», racconta, confessando di aver inviato «un messaggio su Instagram ai Maneskin... ma non mi hanno mai risposto». E allora Diaco la invita a sfruttare la diretta radio per inviare un messaggio alla band autrice del brano portafortuna che l'ha accompagnata fino alla vittoria.

Gf Vip, regia lascia microfoni aperti per errore: «Massa di imbecilli e cerebrolesi». Concorrenti increduli

Il programma di Pierluigi Diaco

«Ti sento» condotto da Pierluigi Diaco è in diretta su Rai Radio2 e in Visual su RaiPlay, dal lunedì al venerdì dalle 20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA