Mara Venier, a Domenica In il vaffa in diretta: «Oddio, ho detto una parolaccia»

Domenica 15 Dicembre 2019
Mara Venier, a Domenica In il vaffa in diretta: «Oddio, ho detto una parolaccia»

Mara Venier, in diretta a Domenica In le scappa un vaffa. È successo tutto nella prima parte della trasmissione.. All'inizio dell'intervista a Elisabetta Canalis, ospite di Domenica In, si è fatta scappare una parolaccia in diretta per poi rendersene conto quando ormai era troppo tardi. Parlando della vita dell'ex velina, che si è trasferita a Los Angeles quando era ancora fidanzata con George Clooney, ha detto vaffa quando si raccontava della fine della relazione. «Oddio, ho detto una parolaccia», ha detto subito dopo mostrando pentimento.

Greta Thunberg fa arrabbiare le ferrovie tedesche: botta e risposta su Twitter
 

Un rimorso che ha cercato di cancellare alludendo a chi «ci ha costruito una carriera politica dalle parolacce». La conduttrice ha poi concesso all'ospite successiva, Emma Marrone, di usare il termine "stronzate": «Dillo pure, io ne ho detta una prima...» Non ha filtri Mara Venier e questo la rende più amata dagli italiani. Proprio sui telespettatori spiega: «Alcuni pensano che il pubblico sia stupido, ma non lo è. Capisce quando ci sono delle brave persone».

Domenica In, Emma Marrone: «La malattia mi ha cambiato, ho scelto di essere più dolce»
Domenica In, Tiziano Ferro contro il bullismo: «Senza una legge siamo nel Medioevo»
Domenica In, Elisabetta Canalis in lacrime ricordando il papà morto: «Dormivo accanto a lui»

 

«Ti esce una tetta». Francesca Cipriani osè a Domenica Live

Emma Marrone a Domenica In. «Sono in una fase molto riflessiva, sono serena e devo dire che mi feriscono meno le cose, come se avessi capito realmente da che parte stare. Non mi interessa più fare cose che non m va di fare. Ho sempre avuto l'ansia di fare le cose bene per gli altri, mettendo da parte quello che era bene per me stessa, ora ho imparato ad essere più egoista». Emma Marrone ospite a Domenica In racconta a Mara Venier i suoi cambiamenti. Dopo il difficile periodo della sua vita, vissuto a causa della recente malattia, è tornata più forte di prima con un nuovo album e la collaborazione con Vasco Rossi che per lei è stata un'esperienza fantastica. Confessa che ha passato un periodo difficile, ma chiarisce: «Il dolore a volte ti rende più dura, a ragione, io ho scelto di non farmi irrigidire, ma sono più dolce».

Antonella Clerici delusa, Sanremo Young cancellato: tornerà al fianco di Amadeus?

Elisabetta Canalis in lacrime. Elisabetta Canalis a Domenica In ha parlato soprattutto della morte del padre, venuto a mancare due anni fa, un momento toccante della sua vita che non l'ha mai abbandonata. Oggi Elisabetta è una persona che ha scelto di vivere all'estero, che ha raggiunto l'equilibrio familiare e che è consapevole che il successo raggiunto in televisione non è la priorità. In studio è stata accolta in studio dall'amico Tiziano Ferro. Con il padre, ha rivelato Elisabetta Canalis, il rapporto era molto tormentato. «Lui era venuto a trovarmi a Los Angeles e mi ha dato la possibilità di stargli vicino fino all’ultimo. La cosa che ha unito me e mio padre, infatti, è stato proprio il momento della sua morte. Mi sono addormentata in ospedale finché non sono entrati per dirmi che non c’era più», ha detto Elisabetta Canalis commossa spingendosi sino alle lacrime. Il papà era figlio della sua generazione e poco abituato a mostrare affetto, ma capace di un gran bene. 

Torna la serie “I delitti del BarLume” dal 13 gennaio su SkyCinema1

Tiziano Ferro a Domenica In. Tiziano Ferro ospite di Mara Venier a Domenica In. «La cosa più strana, e ci ho messo veramente 40 anni a capirlo, è che il bullismo sembrava quasi una dinamica, un copione, una storia accettabile - dichiara - perché nel mondo e nella società se non fai le regole la gente non cambia. Poi è chiaro che le regole a volte qualcuno non le rispetta, e nel nostro paese capita molto spesso, ma non possiamo vivere ancora in questo Medioevo dove tutti possono rapinare e violentare come vogliono perché non c’è la legge». Il commento da Mara Venier a 'Domenica In' su Rai1: «C'è bisogno di una legge contro l'odio».

Mariana Aresta del Collegio cacciata di casa perché lesbica: «Mi hanno detto che non sono normale»

Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre, 11:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma