FIORELLO

I Maneskin e il trionfo a Sanremo: «Vittoria dedicata a quel prof che ci diceva sempre di stare zitti e buoni. Fatta la rivoluzione»

Domenica 7 Marzo 2021
2
I Maneskin dopo il trionfo a Sanremo: «Dedichiamo questa vittoria a quel prof che ci diceva sempre di stare zitti e buoni».

I Maneskin, dopo il trionfo a Sanremo 2021, hanno iniziato a twittare: «Dedichiamo questa vittoria a quel prof che ci diceva sempre di stare zitti e buoni. #Sanremo2021». Il brano vincitore, non a caso, si chiama Zitti e buoni. E ancora, fotona della band romana con scritto: «ABBIAMO FATTO LA RIVOLUZIONE #Sanremo2021». E siccome il Festival è finito che erano quasi le 3 di notte, la battuta: «A questo punto restare svegli, dai, che tra poco siamo a Domenica In. #Sanremo2021». Poi in una storia su Instagram, piangendo, Damiano dice: «Abbiamo cambiato proprio le regole».

In mattina, in conferenza, hanno spiegato: «Il nostro pezzo era anche anticonvenzionale, ma questo arriva in secondo piano. Noi abbiamo portato la nostra identità, e anche per questo siamo stupiti del risultato perché non ci aspettavamo una ricezione così veloce da parte del pubblico». E ancora: «Abbiamo portato qualcosa di diverso da quello che si era abituati a vedere sul palco del festival. E l'avere vinto ci ha fatto capire che la risposta del pubblico è molto positiva, che c'è curiosità, entusiasmo per quello che stiamo facendo e siamo pronti a restituire tutto questo entusiasmo».

 

All'annuncio della vittoria, i ragazzi avevano pianto. Damiano urlava «non è possibile, non è possibile». Victoria invece ha inanellato una parolaccia dietro l'altra, tanto da far intervenire Fiorello

Il gruppo ha battuto in finale la coppia Francesca Michielin e Fedez, secondi con Chiamami per nome, e Ermal Meta, super favorito della vigilia, terzo con Un milione di cose da dirti. ll verdetto, in qualche modo storico perché premia un genere che ha frequentato poco l'Ariston.

Serena Rossi a Sanremo 2021, da Mia Martini a Mina Settembre, chi è l'attrice ospite

A Willie Peyote, con Mai dire mai (La locura) è andato il Premio della Critica Mia Martini - Sezione Campioni, attribuito dalla Sala Stampa. Colapesce Dimartino con Musica leggerissima hanno conquistato il premio Lucio Dalla, assegnato dalla Sala Stampa Radio-Tv-Web, secondo Ermal Meta, terza Annalisa.

 

Madame ha vinto il premio Miglior testo Sergio Bardotti per il brano Voce, Meta il premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale. Si è chiusa così un'edizione difficile del Festival. Anche l'Auditorium di Roma rende omaggio ai vincitori con un tweet: «Era il 23 giugno 2019 quando i @thisismaneskin portavano tutta la loro grinta ed energia sul palco della nostra Cavea, una Cavea completamente sold out per la loro musica e il loro talento. Complimenti ai vincitori di questo».

Achille Lauro a Sanremo, il gran finale con l'addome trafitto da rose: «Dio benedica solo noi, esseri umani»

Sanremo 2021, Fiorello e la "maledizione" per la prossima edizione: «Ariston pieno di pubblico, ma deve andare male»

Sanremo 2021, Ibrahimovic: «Fare niente è il più grande sbaglio, se sbaglia Zlatan puoi sbagliare anche tu»

Ornella Vanoni a Sanremo, frecciatina a Fiorello: «Perché canti anche tu?». Amadeus in imbarazzo

Ornella Vanoni a Sanremo, frecciatina a Fiorello: «Perché canti anche tu?». Amadeus in imbarazzo

«Grandissimi Maneskin vincono Sanremo 2021. Damiano, Victoria, Thomas, Ethan, da Roma complimenti!». Lo scrive su Twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Ultimo aggiornamento: 13:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA