ULTIMA ORA

Covid, Myrta Merlino dopo il tampone: «Sono negativa». Un contagio a “L'aria che tira" su La7

Venerdì 23 Ottobre 2020
Covid, Myrta Merlino dopo il tampone: «Sono negativa». Un contagio a “L'aria che tira

Ancora contagi nel mondo della tv. Una sospensione cautelare, disposta dalla direzione di La7, per permettere tutti i tracciamenti e i controlli del caso, dopo un caso di positività al Covid scoperto ieri sera tra i familiari di uno dei componenti della squadra del programma. È questo - a quanto apprende l'Adnkronos - il motivo per cui L'Aria che Tira, il programma di Myrta Merlino, oggi non è andato in onda.

 

«Oggi l'Aria che tira non era in diretta. Tranquilli, siamo già a lavoro e da lunedì torneremo a farvi compagnia come sempre su La7!» Lo ha scritto su Twitter la conduttrice del programma Myrta Merlino. Fonti vicine alla direzione di La7 confermano che l'emittente sta facendo tutto il possibile perché il programma torni in onda lunedì.

Myrta Merlino: «Sono negativa al tampone, io non mollo»

«Ciao ragazzi, eccomi qua, sto bene. Grazie dei mille messaggi e della preoccupazione, ma va tutto bene: ho fatto il tampone e sono negativa». Così Myrta Merlino comunica, attraverso un video su Instagram, il risultato del tampone a cui si è sottoposta stamane dopo che era stato annunciato che la trasmissione non sarebbe andata in onda. «Stamattina - prosegue la giornalista - non eravamo in diretta perché abbiamo avuto un problema sanitario in redazione quindi abbiamo dovuto sanificare, tracciare, controllare, insomma seguire il protocollo, per essere tranquilli perché è molto importante per noi la sicurezza nostra e di chi lavora con noi. Ma adesso siamo al lavoro per essere con voi in diretta lunedì mattina. "L'aria che tira" va avanti, e soprattutto io non vi mollo».

Angela da Mondello a Live Non è la D’Urso: «Ho avuto problemi con la giustizia. Mio figlio è morto, ho perso la testa»

Io e Te sospeso per Covid, Pierluigi Diaco sottoposto a tampone: il conduttore è negativo

 

Ultimo aggiornamento: 20:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA