Isola Famosi, il mistero dei naufraghi scomparsi: «Dalla diretta niente più immagini»

Lunedì 28 Gennaio 2019
Isola Famosi, il mistero dei naufraghi scomparsi: «Dalla diretta niente più immagini»

Se ci fossero delle immagini da commentare l’Isola dei Famosi edizione 2019 sarebbe anche un programma su cui discutere, ma sembra che qualcosa impedisca ai comuni mortali del tubo catodico di vedere le avventure dei naufraghi in Honduras. La trasmissione è partita lo scorso giovedì (con apertura flop) e da allora le peripezie dei vip sembrano congelate.

Isola dei Famosi, in Honduras sbarcano le figlie di Mihajlovic: chi sono Viktorija e Virginia


 
Molte trasmissioni parlano del reality sulle reti del biscione, dai programmi di Federica Panicucci a quelli di Barbara D’Urso, compreso il canale di approfondimento "Mediaset Extra", dove però le uniche immagini che si riescono a vedere sono quelle della cosiddetta “Villa Transito”. Gli scenari che regalano sono i medesimi, dalla battuta di Fogli sulla massaggiatrice a Grecia Colmenares che gli altri naufraghi stentano a capire, passando per la sfida di leader sotto traccia fra Marian La Rosa e Kaspar Capparoni ma, stavolta è proprio il caso di dirlo, nulla di nuovo sotto al sole.
 


L’account Instagram della trasmissione è fermo e invita a vedere il daytime per sapere quali sorprese attendono l’ex gatta morta del primo leggendario Grande Fratello, ma gli indizi finiscono qui. Qual è il mistero allora o meglio cosa impedisce alla rete di fornire immagini sui partecipanti al gioco? Le ipotesi sono le più disparate, dal maltempo ai problemi tecnici o organizzativi, come al mancanza di permessi. Per ora non è dato sapere, ma sicuramente Mediaset riuscirà a risolvere la situazione e restituirci le peripezie dei vip in Honduras.

Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio, 12:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma