Netflix, Il potere del cane: trama del film di Jane Campion in arrivo oggi

Da oggi via al calendario di dicembre di Netflix

Il potere del cane: trama del film di Jane Campion in arrivo su Netflix
4 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Dicembre 2021, 09:52 - Ultimo aggiornamento: 11:17

È arrivato il primo giorno di dicembre e Netflix comincia a far scartare i suoi regali per i telespettatori. Il calendario dell'avvento del canale si presenta ricco e interessante e parte in grande. Oggi in arrivo il primo film: Il Potere del Cane. La pellicola è l'adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo del 1967 dello scrittore statunitense Thomas Savage. L'autore è noto per i suoi romanzi western ambientati in Montana, e nella sua carriera letteraria ha pubblicato diciassette romanzi dal 1944 al 1988. Presentato alla 78ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, dove ha vinto il Leone d'argento per la regia, Il Potere del Cane è diretto da Jane Campion. Il protagonista è interpretato da Benedict Cumberbatch. Con lui ci sono anche Kirsten Dunst, Jesse Plemons e Kodi Smit-McPhee.

Netflix, il calendario delle novità di dicembre: serie tv, film e documentari

Il Potere del Cane, la trama

Ecco la trama della pellicola. Montana, 1925. Tra le pianure selvagge del vecchio West, a cui fa da sfondo una collina rocciosa che ha la forma di un cane in corsa, sorge il ranch piú grande dell’intera valle  il ranch dei fratelli Burbank. Phil e George, sono gli eredi di un grande ranch di famiglia, che mandano avanti occupandosi quotidianamente della gestione dei carichi di bestiame. Due fratelli che come nelle migliori famiglie hanno caratteri completamente opposti. Mentre George è un uomo sensibile, puntiglioso, infaticabile e desidera una famiglia, Phil è un bullo patentato e omofobo, brllante ma crudele, che non conosce pietà, ossessionato dal mito del suo mentore Bronco Henri. Rose è una giovane vedova del paese con un figlio adolescente di nome Peter. Quando George prende in sposa la giovane vedova Rose e la porta al ranch, scatena l'ira del fratello. Phil prende di mira la donna e suo figlio Peter e non smette di tormentarli. Per cercare di distruggere in tutti i modi Phil si accanisce soprattutto nei confronti di Phil perchè troppo sensibile.

Lo scenario

La Campion con questa pelliccola riesce a restituire totalmente gli elementi naturali del romanzo di Thomas Savage, pubblicato la prima volta alla fine degli anni Sessanta: effetto immersivo e l'elemento di isolamento sono rappresentati al meglio. L'America rocciosa degli anni '20 viene ritrovata dalla regista nella Nuova Zelanda, in una valle sterminata e deserta, in cui lo sguardo può spaziare (eppure per cogliere il profilo del cane con la mascella aperta nel grande massiccio che è lo sfondo di tutto il film bisogna avere un occhio attento).

I protagonisti

Ai protagonisti invece spetta il ruolo di riuscire a ridare la psicologia travagliata di 3 personaggi intrappolati in un ruolo. E se il violento Phil interpretato da Cumberbatch è il più centrale nell'inquadratura, quello che ci piace guardare è come Kristen Dunst rende speciali la malinconia di Rose e la gentilezza di George.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA