ULTIMISSIME

Vieni da Me, Gloria Guida: «Non mi sono mai sentita bella. Ricordo i miei film e le famigerate docce»

Domenica 3 Febbraio 2019
Vieni da Me, Gloria Guida: «Non mi sono mai sentita bella. Ricordo i miei film e le famigerate docce»

Gloria Guida si confessa nello studio di Vieni da Me in un’intervista a Caterina Balivo. L’attrice nel corso del gioco della cassettiera ha ricordato il suo passato, dall’esordio sul grande schermo all’amore per il padre. Alle famigerate docce che hanno fatto sognare centinaia di ragazzi. “Non mi sono mai sentita bella, mi sentivo normale, una ragazza come tutte. Quando ho fatto il primo film, La Ragazzina, ancora non avevo compiuto 18 anni e venne mio padre perché non potevo stare sola sul set. Poi durante il film sono diventata maggiorenne e ho iniziato a fare le mie famigerate docce. Le docce facevano parte di quel tipo di film, erano una tappa fissa”.

Gloria Guida e Johnny Dorelli: «Il segreto del mio amore con lui? Un bacio e una telefonata» Video

Nello studio di Vieni da Me, Gloria Guida ha parlato anche dell’amore per il padre. “Questo è lo shaker da barman che mio padre usava – ha svelato durante il gioco della cassettiera -. Era una campione del mondo nel suo settore. Vinse nel 1977 con un cocktail che chiamò come me, Gloria. Lui voleva che entrassi nel mondo dello spettacolo, mi ha spronato subito come cantante e poi come attrice. Mi trema la voce, aiuto”.

 
 

Ultimo aggiornamento: 12:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma