Gf Vip, Francesca Cipriani si vendica di Giucas Casella: «Sei una zucca di Halloween» (e scoppia la rissa)

Dopo che l'ex Pupa è caduta nel panico perchè l'amica Carmen Russo le ha sbagliato il colore della tinta stasera il Grande Fratello le dà la possibilità di vendicarsi

Gf Vip, Francesca Cipriani va alle maniere forti e si vendica di Giucas Casella: «Sei una zucca di Halloween»
3 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Ottobre 2021, 22:29

La vendetta è un piatto che va servito freddo, e stasera anche arancione. Dopo essere scoppiato il dramma nella Casa del Gf Vip per i biondissimi capelli di Francesca Cipriani che dopo una tinta sono diventati arancioni alla base, arriva la soluzione. Nel confessionale viene recapitato alla Cipriani un kit per rimediare al danno che Carmen Russo a provocato alla bombastica showgirl. Tutto il necessario per rifare il colore. Comincia lo show di Francesca: urla, grida e risatine per ringraziare Alfonso Signorini. Ma la scatola contine eance un qualcosa in più: una bomboletta arancione per colorare i capelli degli altri vipponi che in queste ore hanno preso in giro la Cipriani. «Devi decidere tra Giucas Casella e Carmen Russo - spiega Alfonso - e vendicarti». L'ex Pupa non ha dubbi: «È vero Carmen mi ha sbagliato la tinta, ma Giucas la deve pagare».

Gf Vip, Francesca Cipriani sbaglia la tinta ed entra nel panico: urla e pianti per la casa, i coinquilini in allarme

Gf Vip, la vendetta "arancione" di Francesca

Esce dal confessionale in modalità zombie la Cipriani che camticchia un motivetto inquietante: «1,2,3 l'arancio vien da se... 4,5 e 6 la Cipri sa dove sei». I concorrenti guardano freezati increduli la scena, della bambola assassina in abito leopardato che si avvicina a Giucas. «Chi era la pannocchia? ora te sei una zucca di Halloween». Una nuova chioma per l'ipnotizzatore che in color carota salta addosso alla showgirl, buttandola sul divano dove cominciano a litigare. La gsg non è ancora completata perchè per terminare manca Alex Belli che si alza per coprire la bionda Francesca che ormai non ha quasi più la gonna. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA