Elisa De Panicis dal Gf Vip al jet privato: haters scatenati per il post Instagram

Giovedì 20 Febbraio 2020
Elisa De Panicis (Instagram)

Elisa De Panicis, dopo la sua eliminazione al Grande Fratello Vip 2020, condotto da Alfonso Signorini, è tornata alla sua vita di tutti i giorni da influencer. Molto attiva sui social, anche per lavoro, Elisa ha condiviso uno scatto mentre vola su un aereo privato, attirando su di se molte critiche. Il post la vede appunto spaparanzata su una comoda poltrona di un aereo con un’enorme tv di fronte, seguita dalla didascalia: “Quanto mi manca la sensazione di poter viaggiare libera, prendendo un aereo privato e decidere all ultimo di andare in qualche destinazione ... paradisiaca”. La condivisione ha diviso i follower fra chi voleva essere al suo posto e si è complimentato per la sua bellezza (concentrandosi sulle gambe in mostra) e gli altri che hanno criticato soprattutto l’utilizzo dell’aereo privato.

Francesca Alotta si racconta a Vieni da Me: «Dall'aborto allo stalking, ora lotto con il tumore»
Antonella Clerici, gaffe sul nuovo programma: «Cristian Imparato l'ha scoperto Gerry Scotti»
 

Antonella Clerici, gaffe sul nuovo programma: «Cristian Imparato l'ha scoperto Gerry Scotti»
Caterina Balivo e il segreto intimo in diretta: «Guardate....». Risate in studio

Gli hater non sono mancati, fra gli innumerevoli commenti (anche pesanti) c’è chi le faceva notare che i suoi sono privilegi che la maggior parte della persona non può ottenere (“Beata te c'è chi non se lo può permettere”, “Quanto vorrei mancasse anche a me na sensazione del genere...ma poi me ricordo che so un poraccio.”), chi la mette in guardia dal tempo che passa (“Stupida nn direi che sia perché riesce a far fruttare bene le sue qualità. È sempre nuda ma deve sbrigarsi a sistemarsi xke’ fra poco verrano fuori altre ragazze più giovani e belle”) e chi la rimprovera di essere non essere un esempio: “Sei bella certamente... ma poco educativa”.
 

Ultimo aggiornamento: 16:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi