Gf Vip chiude prima, messaggio ai concorrenti: «Situazione in Italia unica e incredibile»

Lunedì 16 Marzo 2020
Gf Vip chiude prima, messaggio ai concorrenti: «Situazione in Italia unica e incredibile»

Il Gf Vip per l'emergenza Coronavirus non si prolungherà oltre i primi di aprile, come in un primo momento ipotizzato, e con un messaggio ai concorrenti è stata data la comunicazione: «Situazione in Italia unica e incredibile». «La situazione in cui siamo in tutta Italia e in altri paesi è unica, incredibile e mai accaduta prima. La gente è a casa in questo periodo così strano e cerca di distrarsi in mille modi diversi. C'è preoccupazione ma c'è anche tanto senso di responsabilità, unità e tanta voglia di vivere, di trovare soluzione per passare il tempo, di sorridere, di trovare modi per passare il tempo e di condividere tutte le emozioni».

GF Vip chiude 20 giorni prima? Ecco quando ci sarà la puntata finale

Coronavirus, dal GF all'ospedale, Federica Lepanto volontaria

Recita così un messaggio inviato dal Grande Fratello ai reclusi vip della casa di Cinecittà e letto prima da Fabio Testi, poi da Adriana Volpe e infine da Antonella Elia per comunicare che il programma non si prolungherà oltre i primi di aprile come invece ipotizzato nelle scorse settimane.

«Vi daremo conto d'ora in avanti di tutto questo - prosegue Adriana Volpe - dandovi prima di tutto la possibilità di parlare con i vostri cari. Vi faremo vedere cosa fanno gli italiani e continueremo a darvi informazioni sull'evoluzione della situazione. Il pubblico vi ama e segue la vostra storia attento come non mai e grazie a voi ha modo di rilassarsi, provare a sorridere ed emozionarsi».

«Vi comunichiamo infine che grande fratello ha deciso di arrivare fino ad inizio di aprile, tornando sostanzialmente alla sua configurazione iniziale», ha concluso una Antonella Elia commossa seguita dagli applausi degli altri concorrenti del 'Gf Vip'.
 

 
 

Ultimo aggiornamento: 18:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi