Chi vuol essere milionario, concorrente corregge la domanda (e diventa l'idolo dei social)

Giovedì 13 Febbraio 2020
5

A Chi vuol essere milionario, condotto da Gerry Scotti, ha partecipato un concorrente di nome Alessandro, diventato idolo del web. Il ragazzo, di fronte a una domanda ritenuta errata, ha corretto gli autori del programma. Secondo lui, quelle riportate nelle risposte non erano metafore, come indicava il quesito, ma similitudini. Il quesito recitava: «Quale tra queste metafore "animalesche" NON trae propriamente origine da un nome di un animale?». Le opzioni di risposta erano: «cieco come una talpa», «piangere come un vitello», «sano come un pesce» e «testardo come un mulo». Su Twitter, molti utenti hanno dimostrato di apprezzare il coraggio e la preparazione del giovane. Qualcuno lo ha ritenuto anche più bravo del campione che ha vinto un milione di euro.

LEGGI ANCHE Avanti un altro, la concorrente napoletana e la figuraccia su San Gennaro. Bonolis: «È una vergogna»
LEGGI ANCHE Chi vuol essere milionario, chi è Enrico il vincitore che non vive in Italia: «Ora sogno di tornare»


 

Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio, 15:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani