AMADEUS

Sanremo 2020, Fiorello punge Amadeus: «Non si è mai drogato... Lui». Poi canta sul palco

Mercoledì 5 Febbraio 2020
Sanremo 2020, Fiorello punge Amadeus: «Non si è mai drogato... Lui». Poi canta sul palco

Fiorello trasforma il palco dell'Ariston in un villaggio turistico, regalando gag con Amadeus, balletti e una canzone inedita. Papillon e giacca di velluto rossa, Fiorello danza con un gruppo di ballerini sulle note di Stayin' Alive: «Sono l'Enzo Paolo Turchi 3.0». E aggiunge: «Sono un'etoilette». Poi annuncia la «storica reunion dei Rich and Poor», i Ricchi e Poveri in formazione a quattro: «Se mi metto in mezzo faccio il reddito di cittadinanza».

LEGGI ANCHE Sanremo 2020, la Rai paga 250mila euro l'orchestra del Festival
LEGGI ANCHE Ricchi e Poveri, reunion 39 anni dopo a Sanremo: «Lo strappo si è ricucito»
 

 

Fiorello festeggia il 52% di share della prima serata di Sanremo e si concede un intermezzo da villaggio turistico con Amadeus, sputandogli l'acqua sull'orecchio. Poi rassicura: «Amadeus non si è mai drogato... Lui». Infine canta un inedito, "La classica canzone di Sanremo", in cui ricorda l'esperienza all'Ariston del 1995. Il brano, su musiche di Buffat, è scritto dallo stesso Fiorello.

Ultimo aggiornamento: 22:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma