Emma Marrone a Verissimo: «Ho avuto paura ma era giusto dire la verità sulla malattia. Non voglio essere dimenticata»

Venerdì 15 Novembre 2019 di Ida Di Grazia
Emma Marrone a Verissimo: «Ho avuto paura. Non voglio essere dimenticata»

Emma Marrone a Verissimo: «Ho avuto paura ma era giusto dire la verità. Non voglio essere dimenticata». Sabato 16 novembre appuntamento con Verissimo, eccezionalmente alle ore 16.30. Dopo essersi concessa una pausa dalle scene per questioni di salute, Emma Marrone è tornata con un nuovo album "Fortuna" e un’energia rinnovata. A Verissimo la cantante salentina parla di questo momento particolare della sua vita.

Emma Marrone, intervista alle Iene: «Io vittima di stalking, ho lo spray al peperoncino in borsa»

Emma Marrone imita Belen e ironizza sull’ex Stefano De Martino: la gag è virale
 

«Ho avuto paura - ha raccontato a Verissimo Emma Marrone - Credo che sia stata la cosa che ho detto subito a mia mamma quando mi ha raggiunto prima dell’intervento. Già dirlo mi ha liberato da un peso. Continuerò sempre ad avere paura perché così evito di fare passi sbagliati e capisco il valore del coraggio».

Emma Marrone, ospitespeciale sabato a Verissimo, parla dopo la pausa dalle scene, del grave problema di salute che l’ha colpita a settembre: «Avevo appena lanciato il singolo ‘Io sono bella’. C’erano già i primi impegni e durante una visita di controllo mi hanno detto che forse era il caso di risolvere il problema e di non rischiare. Con sincerità e onestà, per il grande rispetto del mio pubblico, ho ritenuto opportuno dire la verità».

La cantane salentina confida a Silvia Toffanin di non aver forse preso il giusto tempo per recuperare le forze ma è convinta di aver fatto la scelta giusta: «Adesso va meglio! È il mio modo di reagire alle cose. Forse avrei dovuto aspettare ancora un po’, ma – prosegue - io devo stare attiva. La mente in questo fa tantissimo, ti aiuta a recuperare più in fretta. Avevo voglia di tornare dal mio pubblico, di fare ascoltare questo disco, di sorridere, di stare bene». Emma, tornata con un nuovo album, fa un bilancio dei suoi 10 anni di carriera: «Mi ritengo fortunata perché ho realizzato dei sogni incredibili. Nonostante la vita mi abbia dato degli scossoni li ho sempre superati. Sono sana, sto bene. Penso a tutte quelle persone che combattono ancora oggi per stare bene. La musica è la mia vita. Non mi sento arrivata, ogni mattina mi sveglio e so che devo lavorare tanto. Mi piacerebbe restare, rimanere, che un domani qualcuno si ricordi veramente di me e delle mie canzoni. Non voglio essere dimenticata».
Infine, un pensiero all’amore: «Credo e penso che la persona destinata a me esista, ma oggi non vedo l’amore, il mio principe azzurro ha perso la strada!».

Ultimo aggiornamento: 19:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma