Crisanti-Borghi, lite a Piazzapulita: «Lei è esperto di genetica della zanzara». «Non ha capito nulla»

Crisanti-Borghi, lite in diretta: «Lei è esperto di genetica della zanzara». Il virologo: «Non ha capito nulla»
3 Minuti di Lettura
Venerdì 23 Aprile 2021, 12:48 - Ultimo aggiornamento: 13:25

Lite tra Andrea Crisanti e Claudio Borghi in diretta. Ieri sera il direttore di Microbiologia e virologia dell'università di Padova ha discusso con il deputato della Lega su lockdown e sulle restrizioni durante la pandemia da Covid. Nasce tutto da uno studio pubblicato sull'European Journal of Clinical Investigation, citato da Borghi per negare l'efficacia del lockdown: «Qui ho sentito numeri allarmistici e verità date per assodate, come il fatto che funzioni e salvi vite - ha detto durante "Piazzapulita" su La7 -. Con tutto il rispetto per il professor Crisanti, se io devo prendere una decisione importante, vado a sentire i massimi esperti al mondo di epidemiologia. Crisanti è un esperto di genetica della zanzara, che è una ottima cosa, ma non è un esperto di questi argomenti».

Crisanti non ci sta e replica subito: «La nullità che ha detto Borghi si giustifica da sola. Vorrei solo aggiungere che sono contento della mia esperienza come esperto di malaria, perché contrariamente a lei, che sta in Parlamento, io ho visto cosa è una epidemia, ho visto come si combatte, so esattamente quali sono i fattori genetici e ambientali che contribuiscono a trasmettere la malattia, perché un’epidemia è indipendente dall’agente patogeno. Un’epidemia, che sia di malaria, di colera o di influenza – la sua risposta – ha delle caratteristiche principalmente ecologiche, che non hanno nulla a che vedere con l’agente di trasmissione. Io sono molto contento dell’esperienza che ho fatto, perché mi è servita moltissimo, contrariamente a tante altre persone, per esempio del suo partito, che sostenevano che il virus fosse morto o che fosse diventato più buono. È davanti agli occhi di tutti la scempiaggine di quello che è stato detto». 

Crisanti: «Coppia turisti cinesi è il paziente zero di Vo' Euganeo»

Ma non finisce qui. Perché lo scontro si fa ancora più acceso quando si parla di quarantena: «Funziona secondo lei?», chiede Crisanti e Borghi. Dopo la risposta affermativa, il virologo attacca: «E allora mi spiega perché un lockdown personalizzato funziona e un lockdown che blocca la trasmissione a livello sociale no?». «Glielo spiego subito – replica Borghi –, lo dicono gli studi che forse lei dovrebbe leggere». «Ma quali studi? Lei non ha capito nulla di epidemiologia, me lo consenta», chiude seccato Crisanti.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA