Che tempo che fa, tra gli ospiti di stasera Liliana Segre, Riccardo Scamarcio, J-Ax

Domenica 26 Gennaio 2020

Puntata speciale per il Giorno della Memoria di Che tempo che fa. Domenica 26 gennaio 2020, alle ore 21 su Rai2 torna l’appuntamento con "Che tempo che fa" di Fabio Fazio con Luciana Littizzetto e Filippa Lagerbåck. Lo show è preceduto alle ore 19.40 da "Che tempo che farà", con gli  sketch di Mago Forest, Ale e Franz, Raul Cremona e con l’inviato speciale Gigi Marzullo.

Giornata della memoria: il calendario dei principali eventi città per città
 
Ospiti della puntata: alla vigilia del Giorno della Memoria, la senatrice a vita Liliana Segre, la cui mozione per creare una Commissione contro il razzismo e l’antisemitismo è stata approvata dal Senato lo scorso ottobre, mentre il 10 dicembre si è tenuta la manifestazione L’odio non ha futuro, in cui oltre 600 sindaci di tutta Italia si sono riuniti a Milano per esprimerle piena solidarietà e vicinanza; lo scrittore Roberto Saviano; il trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, nelle sale dal 30 gennaio con l’attesissimo nuovo film “Odio l’estate”, diretto da Massimo Venier; il direttore di RaiNews Antonio Di Bella; Riccardo Scamarcio, protagonista del road movie “Il ladro di giorni”, firmato Guido Lombardi, al cinema dal 6 febbraio.

Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Roma (e anche di Fiumicino)
 
E ancora, J-ax, fresco di stampa del nuovo album “ReAle” e in alta rotazione radiofonica con “La mia hit”, in duetto con Max Pezzali; Enrico Brignano, con un monologo inedito; la presentatrice, cantante e attrice Lodovico Comello; il giornalista e scrittore Giampiero Mughini, con una personale analisi del classico “Se questo è un uomo” di Primo Levi; il virologo Roberto Burioni.

J-Ax, domani esce il suo album “ReAle”: «Essere onesti quando la partita è truccata»
 
A chiudere la serata, "Che tempo the fa – Il tavolo" con Nino Frassica, Mago Forest, Gigi Marzullo. Ospiti il mattatore Teo Tecoli, l’attore e cabarettista Lello Arena e la fashion blogger Elena Barolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani