CATERINA BALIVO

Caterina Balivo e il Coronavirus, appello ai giovani: «Ci sono 18enni intubati, se andate in giro siete dei kamikaze»

Lunedì 9 Marzo 2020
1
Caterina Balivo e il Coronavirus, appello ai giovani: «Ci sono 18enni intubati, se andate in giro siete dei kamikaze»

Caterina Balivo fa un appello ai giovani e invita tutti a seguire le regole e ha restare a casa in questa emergenza Coronavirus. «Ragazzi informatevi! Ci sono 18enni intubati. Io ho la fidanzata di mio cugino intubata. Ha 28 anni ed è a Codogno. Il virus colpisce tutti! Siete dei kamikaze che girate! Dovete stare a casa!».

Coronavirus, Nicola Porro contagiato: «È molto peggio di una brutta influenza»

Coronavirus, l'appello di Vasco Rossi: «Questa è una guerra, restate a casa»

Queste sono le parole della Balivo che fa appello al senso di responsabilità dei giovani. «I giovani sono dei kamikaze che vanno in giro - sottolinea la conduttrice -. Loro si sentono invincibili e non si rendono conto di quello che sta succedendo, non hanno capito che il problema è serio, che facendo così infettano i loro genitori, i loro nonni e che non è vero che il coronavirus colpisce solo i vecchi ma anche i giovani».

«Mi innervosisce sapere che se uno di loro dovesse andare in ospedale toglie il respiratore ad un anziano e lo fa morire.  Non trovo giusto che la vita di un giovane valga più di quella di un anziano».
 

 
 

Ultimo aggiornamento: 20:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani