Il cantante mascherato, vince Teo Mammucari. Albano secondo, poi Alessandro Greco, Valerio Scanu e Fausto Leali

Sabato 1 Febbraio 2020
Il cantante mascherato, vince Teo Mammucari. Albano secondo, poi Alessandro Greco, Valerio Scanu e Fausto Leali

Il Coniglio Teo Mammucari vince la prima edizione de “Il cantante mascherato”, condotto da Milly Carlucci su Raiuno. Teo si è aggiudicato la Maschera d’oro dopo aver battuto inaspettatamente in finale l’amatissimo Leone, al secolo Al Bano, che si è classificato secondo. In terza posizione il Mastino Alessandro Greco, seguito dall’Angelo Valerio Scanu e il Mostro Fausto Leali.

Il cantante mascherato, svelato il mistero: il Barboncino è Arisa che perde contro il Mastino

Il Cantante Mascherato, gaffe di Ilenia Pastorelli sul Grande Fratello Vip. E Milly Carlucci reagisce così
 


La sfida
La finale entra subito nel vivo con Milly Carlucci che presenta Mastino e Mostro, ancora al televoto dopo la sfida sospesa della scorsa settimana e gli artisti “scoperti”, Orietta Berti (Unicorno), Arisa (Barboncino) ed Emanuela Aureli (Pavone).  Si presenta la giuria, con Insinna con la maschera da lupo e Francesco Facchinetti definito “Ciuffo ribelle”, mentre Ilenia Pastorelli guadagna la corona per aver scoperto la settimana scorsa l’identità del Pavone.
Il mostro è Fausto Leali

Il primo confronto è quello fra il Mastino e il Mostro: il primo si lancia con il classico “A’ pizza”, mentre Mostro ha scelto “Rag Doll degli Aerosmith. Il pubblico da casa fa passare il Mastino e smaschera il Mostro, che è Fausto Leali.

L’angelo è Valerio Scanu
Dopo l’esibizione di Arisa continua la gara con l’Angelo e il Coniglio. Il primo canta “Il cielo” di Renato Zero. Per l’identità segreta Patty Pravo è indecisa su Renga e Raf, ma poi ci ripensa: “Scusate, ho sempre detto Valerio Scanu” e propende per lui. Insinna, Pastorelli e Facchinetti optano per Scanu, Maritto prima per la Bruzzone per via delle polemiche nella clip introduttiva e alla fine pensa anche lui a Valerio Scanu. Il coniglio, sempre acclamato da pubblico e giuria, interpreta “Anna e Marco” di Lucio Dalla: apre Insinna, anche lui con orecchie e baffetti da coniglio e ipotizza il nome di Mammucari, assecondato da Patty Pravo, Mariotto e Insinna, mentre Francesco decide di stupire e introduce Luca Barbarossa.
E’ il momento di decidere chi passa il turno: la giuria sceglie il Coniglio e il voto è confermato dai social, vince la sfida e L’Angelo viene smascherato confermando i pronostici e svelando il nome di Valerio Scanu.

Il Mastino è Alessandro Greco, terzo classificato
Arriva l’atteso momento del Leone che se la dovrà vedere col Mastino. Il misterioso re della giungla si esibisce con “Margherita” di Riccardo Cocciante guadagnando la standing ovation del pubblico in sala. Facchinetti fa sentire un vocale della figlia Mia e concorda con lei facendo il nome di Albano. Dello stesso avviso la Pravo e Marriotto, che se perde si dovrà tagliare i capelli. Per Insinna è Max Giusti, per la Pastorelli Pappalardo. Arriva lo sfidante Mastino con “Reginella”: Facchinetti, dopo ricerche sul web e sulla versione americana del programma, si butta sul rapper Clementino, appoggiato da Patty Pravo, Insinna conferma le ipotesi delle scorse puntate e insiste su Alessandro Greco assieme a Mariotto e alla Pastorelli.
I due sfidanti si affiancano sul palco e la giuria decide di mandare avanti il Leone eliminando il Mastino che altri non è se non il conduttore Alessandro Greco.

Il Coniglio Teo Mammucari vince, il Leone Albano è secondo
Rimangono in gare il coniglio e il Leone, che si sfidano per vincere la maschera d’oro. Parte il primo con “Bella senz’anima” di Cocciante, mentre il Leone stupisce con “Vincerò” naturalmente con standing ovation annessa.  Dopo le esibizioni si passa alle votazioni finali, fra pubblico e giuria: la maschera d’oro va inaspettatamente al Coniglio che si classifica primo e il Leone finalmente rivela il suo vero volto, quello di Albano. Tocca poi al Coniglio vincitore del programma che canta di nuovo la sua ultima canzone, “Bella senz’anima” e svela la sua identità, Teo Mammucari: “Ho battuto Orietta Berti, Arisa… io mi vergogno!”


 
Il cammino verso la finale
Nella prima puntata è stata eliminata Orietta Berti che interpretava l’Unicorno. Nella seconda il Barboncino Arisa, nella semifinale il Pavone Emanuela Aureli. Nella finale ha lasciato il gioco prima il mostro Fausto Leali, seguito da Valerio Scano Angelo e il Mastino Alessandro Greco, terzo classificato.

La giuria
La giuria del programma è composta da Ilenia Pastorelli, Flavio insinna, Francesco Facchinetti, Guillermo Mariotto e Patty Pravo.

Ultimo aggiornamento: 17:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA