L'Eredità, Cannoletta perde alla Ghigliottina. Insinna lo tira su: «Bravo Massi, vai vai vai»

Domenica 13 Dicembre 2020 di Giampiero Valenza
L'Eredità, Cannoletta perde alla Ghigliottina. Insinna lo tira su: «Bravo Massi, vai vai vai»

Ha perso alla ghigliottina Massimo Cannoletta, il campione salentino della trasmissione tv L'Eredità. Nella puntata di oggi 13 dicembre ha scelto il termine acqua per creare un filo logico con le parole della selezione forma, dare, occhi, classe e gorilla. La sua risposta esatta, invece, era attenti. Domani tornerà in tv e Flavio Insinna ha cercato di tirarlo su dicendo: "Bravo Massi, vai, vai, vai".

L'Eredità, Massimo Cannoletta aveva già partecipato al programma: cosa svela il campione 

Alla sfida a due passi dalla ghigliottina si inizia parlando dei primati mondiali. "Nel 2006 la cantante Katie Melua ha stabilito un record esibendosi dove?", domanda Insinna. Massimo indovina e dice: "A 303 metri di profondità". Si passa agli "spaghetti". Il quesito è "Chi ha detto 'tutto quello che vedete lo devo agli spaghetti?'". Cannoletta risponde bene: "Sophia Loren".

Al Triello la prima domanda per Massimo fatta da Insinna è "L'edificio della Cancelleria federale tedesca, che ospita lo studio di Angela Merkel, ha quale soprannome?". Massimo indovina "La lavatrice", e dice: "Perché ha la forma che lo ricorda".

"Se non ricordo male, tutti i voli per Los Angeles", risponde Cannoletta alla domanda "Mentre la Bergman girava 'Arco di trionfo', si dice che per corteggiarla il produttore Howard Huges comprò cosa?".

Le risposte

Poi, risponde bene a: "Il trattato di Utrecht, firmato nel 1713 da Luigi XIV, pose fine a quale conflitto?", parlando della guerra di successione spagnola. Altra questione: "Secondo il 'Galateo del carabiniere' del 1879, cosa era da evitare quando un superiore giungeva in caserma?". Massimo indovina dicendo "chiedere 'come sta?'". Si passa alla cucina: "Cos'è il mozzariello, diffuso nella cucina campana?". Il campione risponde: "È una salsiccia squisita". Altra domanda: "Dall'anno scorso il Bioparco di Roma ospita il binturong, un mammifero con quale peculiarità?". Massimo indovina: "odora di pop corn". Per 60.000 euro la domanda di scienza: "All'interno delle palpebre, sia inferiori sia superiori, c'è una lamina chiamata come?". Qui Massimo sbaglia dicendo limbo (la risposta è tarso). Ai Paroloni, Massimo sbaglia il significato di gagatromeo (una pietra preziosa), ma indovina bussetto (un attrezzo del calzolaio).

 

 

Ultimo aggiornamento: 14 Dicembre, 12:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento