C'è Posta per Te, perdono la mamma da piccole e vengono creciute dai nonni: Renato Zero canta per Antimo ed Anna

Domenica 21 Febbraio 2021 di Alessandro Strabioli
C'è Posta per Te, perdono la mamma da piccole e vengono creciute dai nonni: Renato Zero canta per Antimo ed Anna

Renato Zero a C'é Posta per Te. Il celebre cantautore - unico artista italiano ad essere riuscito ad avere album al numero 1 della classifica in sei decenni diversi - è ospite della trasmissione di Maria De Filippi

Giulia e Marianna sono in studio per ringraziare i loro nonni Antimo ed Anna. Queste due giovani ragazze hanno perso la mamma a causa di un tumore molto presto e sono praticamente cresciute nella casa dei nonni. Antimo ed Anna sono riusciti a regalare alle loro nipoti un'infanzia felice, piena di gioie, d'incontri, di sorrisi, nonostante la tragica scomparsa della madre. Questa meravigliosa coppia di anziani, coraggiosi e pieni d'energia, hanno accompagnato il cammino delle loro nipoti con una tenacia straordinaria, trasmettendo loro la loro vitalità, la loro energia inesauribile e la loro immensa passione per la musica, in particolare per quella colorata e fantasiosa di Renato Zero.

«Abbiamo i nonni più belli e più forti del mondo. Poco prima che l'anima di nostra mamma si spegnesse, lei è riuscita a salutarvi nel migiore dei modi, affidandoci a voi, donando una parte si sé, la più importante, la più completa, ai suoi incredibili genitori. Il vostro divano è stato il nostro nido. Un nido protetto dalle vostre grandi braccia, dal vostro petto caldo, dai vostri sorrisi soffici che c'hanno cullato e incuriosito. Siete insostituibili perché ci avete fatto scoprire tantissime diverse declinazioni della felicità, nonostante tutte le sofferenze, i dolori e le paure che la vita vi ha messo di fronte. Cari nonni, voi non avete mai navigato nell'oro, eppure non ci avete fatto mai mancare nulla».

Renato Zero si siede a fianco a questi straordinari nonni. «Questa vostra figlia è andata via presto. Ma vi ha lasciato una meravigliosa eredità. Vostra figlia è un angelo che rimarrà sempre con voi, ma io sono qui per celebrarvi, per ringraziarvi, perché siete uno splendido esempio per tutti», ha detto il cantante ad Antimo ed Anna. Renato Zero ha poi voluto regalare un viaggio ai due nonni e ha cantato per loro una splendida canzone.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA