CATERINA BALIVO

Vieni da me, Benedetta Parodi si confessa: «Due incidenti stradali mi hanno cambiato la vita»

Mercoledì 2 Ottobre 2019
Vieni da me, Benedetta Parodi si confessa: «Due incidenti stradali mi hanno cambiato la vita»

Benedetta Parodi racconta a Caterina Balivo gli episodi che le hanno cambiato la vita. Ospite nel salotto di Vieni da me per partecipare al gioco della "cassettiera", la giornalista ha parlato per la prima volta dei momenti che l'hanno segnata per sempre. Alcuni belli, altri meno. Tra gli ultimi, in particolare, si è commossa ricordando due incidenti stradali.

LEGGI ANCHE Benedetta Parodi: «I miei incidenti virali? Le imperfezioni sono la mia forza»
LEGGI ANCHE Domenica in, Benedetta Parodi racconta il flop: per me c'era un grosso problema
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

@ziabene alle prese con la Scatola del “MA COS’È?” ❓📦 ‼️🤭 #VieniDaMe @caterinabalivo

Un post condiviso da Vieni da me (@vienidamerai) in data:


Il primo lo ha vissuto sulla sua pelle, ai tempi del primo matrimonio con Fabio Caressa. «Ero con le amiche a Forte dei Marmi, stavamo andando in Capannina quando ad un incrocio abbiamo fatto un incidente molto grave», ha spiegato la Parodi, «sono rimasta a letto un mese e mezzo». Il brutto episodio le ha regalato però la fiducia in sè stessa di cui aveva bisogno. «Ho capito di avere molta forza dentro di me, sono cresciuta ed ho trovato tanti amici», ha continuato, «quell’incidente è stato uno spartiacque della mia vita». 

LEGGI ANCHE Benedetta Parodi, lo scherzo delle Iene è spietato: tira la figlia per i capelli e scoppia in lacrime
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Missing summertime 🧚‍♀️

Un post condiviso da Benedetta Parodi (@ziabene) in data:

Il secondo incidente che cambiò la Parodi invece lo conosciamo già tutti: è quello in cui persero la vita Lady Diana e il suo compagno Dodi Al-Fayed quel tragico 31 agosto 1997. Per la giornalista fu un momento significativo, soprattutto dal punto di vista professionale. Era appena entrata nella grande famiglia Mediaset, dove stava facendo la sostituzione estiva a Studio Aperto, occupandosi prevalentemente di cronaca rosa. Di quella giornata ricorda: «Arrivai in redazione e non c’era nessuno. Uscì la notizia dell’incidente, io ero sempre alla fine del telegiornale e mi sono trovata in apertura. Per me è stata un’esperienza forte e gratificante, ho dovuto cambiare il mio modo di scrivere».

LEGGI ANCHE Nozze bis per Benedetta Parodi e Fabio Caressa

Ultimo aggiornamento: 12:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA