Ballando con le stelle, Iva Zanicchi racconta una barzelletta sconcia e cala il gelo in studio. Critiche dal web: «Sempre più volgare. Pessima»

Aveva promesso che non sarebbe stato un racconto "sporco" ma non era vero

Ballando con le stelle, Iva Zanicchi racconta una barzelletta sconcia e cala il gelo in studio. Critiche dal web: «Sempre più volgare. Pessima»
2 Minuti di Lettura
Domenica 30 Ottobre 2022, 13:37 - Ultimo aggiornamento: 1 Novembre, 08:25

Nuovo appuntamento, ieri sera, con Ballando con le Stelle e nuovo appuntamento con Iva Zanicchi e il suo humor. Ha lasciato tutti senza parole l’Aquila di Ligonchio nella quarta puntata, e non per la sua performance. Dopo l'esibizione con Samuel Peron, Iva stupisce tutti con una barzelletta che di elegante aveva ben poco. E non è bastata la tarda ora a salvarla, era poco dopo mezzanotte, da oggi non si parla d'altro. 

Iva Zanicchi e Selvaggia Lucarelli, scoppia la pace nello studio di Francesca Fialdini

Iva Zanicchi, la barzelletta sconcia a Ballando fa calare il gelo

«Non è molto sporca» aveva promesso la cantante, ma così non è stato. Promessa non mantenuta. Protagoniste del racconto ironico due giovani donne venete che decidono di trasferirsi a Milano in cerca di un lavoro. Una delle due si trova a fare l'impiego «più antico del mondo» in compagnia di un «vecio» che «gli dà il pene». Poi il gelo in studio, e Milly Carlucci non riesce a contenere Iva: «Una specie di ca**o, mollo».

La padrona di casa imbarazzata scappa dagli autori e anche i giurati restano allibiti , l'unica cosa che sono riusciti a fare è alzare le palette con voti oscillanti tra il 2 e il 3.

Le critiche sono fioccate sui social: «Zanicchi sempre più volgare. Pessima». E poi: «In confronto alla Zanicchi a Ballando con le Stelle, Berlusconi è diventato improvvisamente un monaco».

© RIPRODUZIONE RISERVATA