Ballando con le Stelle, Andrea si infuria: «Non sono un titolo di giornale». Poi scoppia la lite tra Carolyn e Selvaggia

Nessuna storia d'amore tra l'ex Ducati e la sua maestra. Andrea smentisce il flirt

Ballando con le Stelle, Andrea contro la stampa: «Non sono un titolo di giornale»
3 Minuti di Lettura
Sabato 4 Dicembre 2021, 22:28

In pista per secondi scendono Lucrezia Lando e Andrea Iannone. Prima dell'esibizione sul palco di Ballando con le Stelle il pilota si apre e racconta il vero rapporto che c'è tra lui e la sua maestra. La coppia piace e tutti li vorrebbero vedere insieme. L'intensa è forte e in ogni loro performance lasciano i telespettatori sul divano a sognare. Ma non tutti i sogni possono diventare realtà. «Abbiamo un rapporto bellissimo. Lei mi ha capito e le voglio un gran bene». Poi Andrea si lascia andare a una polemica contro la stampa. troppi pezzi sul presunto flirt che non gli sono andati giù. «Non sono un titolo di giornale!». parla del passato e di quante volte si è ritrovato sulle copertine solo per le sue relazioni, presunte o reali, ma Andrea vuole dire a gran voce che lui è molto di più e in questa esperienza sta dando tutto se stesso. «Ho letto di tutto anche su un bacio». Secondo l'ex uomo Ducati tutti vedono quello che vogliono vedere. «Non ci siamo mai dati un bacio. Se un giorno dovesse capitare sarà perchè ci sentiremo di farlo».

Ballando con le Stelle, Andrea Iannone mette i muscoli in pista: il tango è senza maglia

Ballando con le Stelle, lite tra giudici

La rumba che hanno preparato per la serata però è andata benone secondo l'esperta Carolyn: «geniale». Ma la Lucarelli non ci sta. «Se l'esperta la definisce geniale....» a Selvaggia l'esibizione non è piaciuta, ma la Smith non può sentirsi dire che non è un'esperta: «Io ballo da 55 anni». Selvaggia Lucarelli sbotta: «Io non sono un soprammobile, è da sei anni che sto qua, qualcosa anche io ci capirò»

Ballando con le Stelle, Andrea Iannone e Lucrezia Lando stanno insieme? La verità del pilota

Andrea Iannone prova a placare gli animi e si lascia andare a una provocazione: «Selvaggia, se vuoi fantasia devi fare una serata con me, ti assicuro che ti divertiresti nessuna si è mai laentata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA