Vita in diretta, tra Andrea Delogu e Marcello Masi abbraccio anti-Covid. Lui: «Sei più di un'amica»

Venerdì 4 Settembre 2020
1
Vita in diretta, tra Andrea Delogu e Marcello Masi abbraccio anti-Covid. Lui: «Sei più di un'amica»

Andrea Delogu si commuove al termine dell'ultima puntata della Vita in Diretta Estate. La conduttrice non riesce a trattenere le lacrime, così Marcello Masi cerca di sdrammatizzare: «Ti avevo detto di aspettare due minuti per piangere». Il giornalista spende belle parole per la Delogu, con cui ha fatto coppia per tutta l'estate su Rai Uno: «Andrea Delogu è più di un'amica... Ho scoperto che oltre a essere una grande artista, è anche una brava giornalista. Hai fatto dei bellissimi servizi da sola».

LEGGI ANCHE Vita in Diretta, Sandra Milo diserta il collegamento e spiega: «Lo spettacolo ha bisogno di me»
 


La conduttrice poi sorprende tutti, infilandosi letteralmente in un cellophane e abbracciando Masi. Un abbraccio particolare, rispettoso in qualche modo delle misure anti-Covid. Da lunedì La Vita in Diretta torna nella sua versione tradizionale, con Alberto Matano (senza Lorella Cuccarini) al timone.
 
 
 

Andrea Delogu, crollo il giorno prima

Andrea Delogu ha avuto un momentaneo crollo durante la puntata di giovedì 4 settembre di Vita in Diretta, ma il collega Marcello Masi le sta accanto e conquista il suo cuore. Nel corso della puntata di ieri, la conduttrice del contenitore pomeridiano di Rai 1, probabilmente esausta dopo una lunga estate in diretta, si è seduta a terra. Marcello Masi non è rimasto indifferente e ha deciso di sedersi accanto a lei. Prima della diretta, la Delogu aveva avvertito i suoi follower su Instagram: «Oggi sono uno straccio». Nel corso della trasmissione prima si è tolta i tacchi, poi ha "ceduto" completamente e si è accomodata sul pavimento. Così Marcello Masi, per distogliere l'attenzione dalla defaillance della collega, si è seduto a terra accanto a lei. Andrea Delogu ha ringraziato pubblicamente il giornalista con una storia su Instagram in cui ha scritto: «Quando il tuo collega si siede accanto a te per non far notare che in questa giornata hai ceduto un po', allora è il tuo collega del cuore».

Pierluigi Diaco, addio a Io e te: «Manca il risultato del tampone, la Rai non ci autorizza»

 

Ultimo aggiornamento: 20:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA