Tuo figlio usa il tuo cellulare? Attenta mamma, il rischio è di perdere tanti soldi

Martedì 22 Gennaio 2019

Sempre più bambini utilizzano ormai lo smartphone dei genitori per andare su internet e giocare con i videogame online. Ma l’utilizzo dello cellulare da parte dei bambini senza adeguata supervisione può nascondere molte insidie, anche di tipo economico: il ragazzino magari accede a delle app convinto di sperimentare un nuovo gioco e invece consuma soldi, spendendo cifre anche molto rilevanti.

Instagram, le foto hot dei minorenni per avere follower: «Seguimi e ti invio una sorpresina»

Come successo con la prima versione di Angry Birds, gioco disponibile su Facebook. Nel 2012 un gruppo di genitori statunitensi ha chiesto al social network il rimborso dei soldi che i figli hanno speso involontariamente e senza la loro autorizzazione mentre giocavano. Facebook si è rifiutato ed è iniziata una causa legale. Ora un Tribunale americano sarebbe in possesso di documenti che inchioderebbero il colosso di Mark Zuckerberg alle sue responsabilità. Intanto, dopo il 2012, Facebook è corso ai ripari e ha modificato le politiche sui rimborsi.
LEGGI ANCHE:-- Attento a quel videogioco sulla Playstation 4: ecco cosa nasconde la Sony per Fortnite

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma