Studiomapp, start-up italiana
vince concorso Nato
per la cyber sicurezza

Sabato 13 Aprile 2019
ROMA La start-up innovativa ‘Studiomapp’, fondata a Ravenna da Angela Corbari e Leonardo Alberto Dal Zovo, è fra i vincitori della quarta edizione di “Defence Innovation Challenge”, una sfida lanciata dall’Agenzia per la Comunicazione e le Informazioni della NATO per accelerare l’adozione di soluzioni tecnologiche all’avanguardia sviluppate da startup, pm i e università a supporto di cybersecurity (comando, controllo, comunicazioni, computer, intelligence, sorveglianza e ricognizione) della  NATO. ‘Studiomapp’, già vincitrice a Novembre scorso di un premio dal Pentagono per l’uso di Intelligenza Artificiale applicata alle immagini satellitari, è la prima startup italiana ad ottenere questo riconoscimento dalla NCIA ed è stata invitata allaConferenza sull’alta tecnologia dal titolo “NATO and the HighNorth: Technology Ultramarathon” che si terrà dal 20 al 22 Maggio ad Oslo, in Norvegia. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divano, tastiere, cellulare, cuffie: ecco i figli in modalità vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma