Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Passaggio record, asteroide "sfiora" la terra a 16.000 chilometri di distanza

Passaggio record, asteroide "sfiora" la terra a 16.000 chilometri di distanza
1 Minuto di Lettura
Martedì 4 Aprile 2017, 11:28 - Ultimo aggiornamento: 5 Aprile, 08:42
È previsto alle 12,31 italiane il saluto da record dell' asteroide 2017 GM, che sfiorerà la Terra alla distanza inferiore a 16.000 chilometri, in uno dei passaggi più ravvicinati mai registrati. L' asteroide, che ha un diametro di quattro metri, è stato scoperto ieri dal programma Mount Lemmon Survey, dell'università dell'Arizona. «È bene precisare che non si sono rischi d'impatto perché sappiamo che la distanza, per quanto ravvicinata, lo manterrà al di sopra della superficie terrestre», ha detto l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope e che lo ha appena fotografato grazie alla collaborazione con il Tenagra Obervatory. «Questo asteroide - ha aggiunto - si colloca nella top ten dei passaggi noti più ravvicinati di sempre».
© RIPRODUZIONE RISERVATA