Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Eclissi di Luna, stasera occhi al cielo: per la prossima bisognerà aspettare un anno

Eclissi di Luna, stasera occhi al cielo: per la prossima bisognerà aspettare un anno
1 Minuto di Lettura
Lunedì 7 Agosto 2017, 09:16 - Ultimo aggiornamento: 8 Agosto, 09:23

Se oltreoceano si attende con impazienza la spettacolare eclissi totale di sole del 21 agosto, da questa parte del pianeta dovremo accontentarci di un eclissi parziale di luna per il 7 agosto e sarà anche l'ultima che potremo vedere dall'Italia. Perché per ammirare la prossima bisognerà attendere un anno intero, fino al 27 luglio del 2018, quando avremo una eclissi totale di luna.

Fino ad allora quella del 7 agosto è anche la migliore eclissi che possiamo vedere, spiega l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope: «La vedremo sorgere piena e bellissima con il suo disco già intaccato da un 'morso' di ombra della Terra, perché il fenomeno sarà già in corso. Sarà quindi molto suggestiva». L' eclissi si potrà osservare al sorgere del nostro satellite, quindi alle 20.12 pochi minuti prima della fase massima della parzialità prevista alle 20:20. Il Virtual Telescope la seguirà in diretta a partire dalle 20:50.

«È uno di quei fenomeni - aggiunge Masi - che si presta all'osservazione ad occhio nudo o con un binocolo, non occorre necessariamente una strumentazione. E si presta molto bene anche ad essere fotografato». Quanto alla grande eclissi totale di sole attesa il 21 agosto, il fenomeno sarà visibile nella totalità esclusivamente dal territorio degli Stati Uniti continentali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA