YouTube, ecco la classifica dei tech-influencer italiani

Lunedì 19 Aprile 2021 di Raffaele d'Ettorre
YouTube, ecco la classifica dei tech-influencer italiani

Seconda solo a Facebook, YouTube è stata la piattaforma più seguita in Italia nel 2020, con 35 milioni di spettatori mensili e un tempo di utilizzo medio per persona di 6 ore e 16 minuti al mese. Sono i dati che emergono dall’ultimo “Osservatorio sull’Influencer Marketing” di Buzzoole, società specializzata in tecnologie e servizi per l'Influencer Marketing.

Ma il dato più importante è un altro, e riguarda l’evoluzione commerciale della piattaforma di casa Google, con particolare riferimento al mercato hi-tech. «YouTube si sta trasformando sempre di più in un catalogo di prodotti e servizi», si legge nel rapporto. «Sono molti i video che riguardano recensioni e unboxing (video in cui gli influencer si riprendono mentre scartano le confezioni dei prodotti, ndr) e che molto spesso contengono tutto il necessario - compresi i link di affiliazione - per completare la transazione su siti esterni di e-commerce, come Amazon».

A guidare le scelte degli iscritti sono sempre loro, gli influencer, che con la recensione giusta al momento giusto possono far schizzare le vendite di un prodotto.

Una scelta ponderata

La pratica sta trovando riscontro qui in Italia anche nel – perennemente affollato - mercato tecnologico, dove gli influencer sfruttano la passione che li accomuna ai loro iscritti per confrontarsi sulle caratteristiche di un determinato prodotto, elencandone vantaggi e pecche. Gli Youtuber diventano così un punto di riferimento per chiunque voglia informarsi prima di un eventuale acquisto, sbirciando le video recensioni che spesso si rivelano decisive. Una tendenza in crescita, stando ai dati di Buzzoole: il 53% degli italiani di età compresa tra 18-54 anni dichiara infatti di seguire influencer su YouTube per le recensioni di Tecnologia e Motori.

La classifica dei canali più seguiti

Lo youtuber hi-tech con più visualizzazioni medie per video è Jacopo D’Alesio, in arte Jackidale, con oltre un milione di visualizzazioni nel periodo analizzato. Il suo canale vanta ad oggi 1,6 milioni di iscritti. In uno dei suoi video più recenti, si è ripreso durante una 11 giorni di viaggio da Milano a Roma in monopattino elettrico.

In seconda posizione troviamo Pietro Prestigiacomo, GiampyTek, con una media di oltre 287.000 visualizzazioni per video. Terzo posto per Andrea Bentivegna, BlackGeek, con una media di circa 216.000 visualizzazioni per video.
In quarta posizione Andrea Galeazzi, che ha pubblicato nel 2020 un totale di 469 video, registrando in media 177.000 visualizzazioni. Quinto posto infine per Alvise Ciotti, alias Blink46, con oltre 121.000 visualizzazioni per video e una crescita del canale del 25,3% (+87.000 nuovi iscritti).

Ultimo aggiornamento: 18:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA