Terremoto in tempo reale: i migliori siti o app per restare aggiornati e leggere le ultime notizie

L'ultima scossa in provincia di Bergamo ha fatto riaccendere l'attenzione sui portali dove informarsi

Terremoto in tempo reale: i migliori siti o app per restare aggiornati e leggere le ultime notizie
4 Minuti di Lettura
Sabato 18 Dicembre 2021, 13:07

Il terremoto in provincia di Bergamo ha riacceso la paura anche in una zona che notoriamente non è sismica. Secondo le prime informazioni non ci sono danni o feriti, ma la paura in Lombardia è stata forte perché la scossa è stata avvertita anche a Milano e in Brianza. Impennata di ricerche di informazioni sui siti o app principali per restare aggiornati sulla situazione e leggere le ultime notizie tramite il proprio smartphone. La maggior parte delle app si basano sulle rilevazioni dell'INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) che per primo sui propri social e sul proprio sito segnala i terremoti. Solo una volta che sono stati verificati, partono le notifiche sugli altri siti e app. 

Terremoto a Milano, la paura durante la scossa: «Tremavano muri e pavimento, sono ancora sotto choc»

Il portale dell’INGV

Si tratta della massima autorità in materia di terremoti. Ha un sito (www.ingv.it) che è aggiornato costantemente con gli ultimi eventi sismici. Una volta selezionata l'area "terremoti" è possibile consultare una lista di tutte le ultime scosse con i dati ufficiali: data, intensità, l'epicentro, la profondità e le coordinate. Attraverso la sezione "mappa" si può monitorare la posizione in tempo reale. Ingv nella sua lista monitora tutti i terremoti in Italia e inoltre aggiunge in lista tutte le scosse superiori al 6° grado della scala Richter fuori dai confini.

Il sito GDACS

GDACS (Global Disaster Alert and Coordination System, ossia Sistema di coordinazione e allerta globale per i disastri), è stato creato da una collaborazione delle Nazioni Unite della Commissione Europea e delle unità di crisi di molti paesi. Riporta i terremoti di maggiore entità nella colonna Earthquakes ma anche eruzioni vulcaniche, cicloni e alluvioni con le mappe delle aree. È raggiungibile dal sito gdacs.org

 

Il portale 3Bmeteo

Meteo, ma non solo. 3Bmeteo (www.3bmeteo.com) è un riferimento non soltando per le previsioni ma anche una sezione "terremoto" nella quale sono riportate tutte le scosse avvertite in Italia nelle ultime 24 ore con gli aggiornamenti. Nella pagina è presente una mappa dove compare la posizione degli eventi, sotto è presente una completa tabella. 

Il portale del CSEM

Un altro sito è quello del Centro Sismologico Euro Mediterraneo (www.emsc-csem.org). Riunisce i dati dei centri sismologici nazionali e li unisce con le segnalazioni (verificate) degli utenti. Si tratta dell’unico sito che permette di vedere i terremoti avvenuti anche nei giorni precedenti. L'interfaccia è semplice e permette la consultazione nonostante sia in lingua inglese.

Le migliori app: Rilevatore Terremoto

Se si esclude l'app di Ingv, Rilevatore Terremoto è l'unica app che offre notifiche in tempi ristretti rispetto alle prime segnalazioni. Grazie agli smartphone degli utenti, riesce a creare una efficace rete di segnalazione delle scosse che segnala in anticipo (di qualche secondo) i terremoti di maggiore entità. 

Terremoto

È un'app per iOS che sfrutta i dati dell’INGV. I dati sono di sicuro affidamento e l’interfaccia è semplice e di facile lettura. L’app gratuita in versione base è davvero molto apprezzata. Se volete provarla la trovate su App Store.

© RIPRODUZIONE RISERVATA