Samsung presenta i nuovi smartphone Galaxy S21: top di gamma al top delle prestazioni

Giovedì 14 Gennaio 2021 di Riccardo De Palo
Samsung presenta i nuovi smartphone Galaxy S21: top di gamma al top delle prestazioni

Samsung ha presentato i suoi nuovi smartphone della serie Galaxy S, i top di gamma, con un vasto range di prezzi e di prestazioni. Inoltre, sono stati svelati anche i nuovi Galaxy Bud Pro, gli auricolari senza fili della casa coreana, decisamente migliorati rispetto al passato.

Le linee di smarthone sono tre, tutti con tecnologia 5G: si parte dagli S21 (879-929 euro) con 8 mega di memoria Ram e 128-256 gb di memoria fisica; seguono i Galaxy S21+ (1079-1129 euro), stessa gamma di memoria; e infine gli S21 Ultra, lo stato dell’arte di Samsung, dotazione 12-16 di memoria Ram e una memoria fisica da 128 a 512 gb. Prezzo in linea con le specifiche, da 1279 a 1459 euro. Va detto, però, che si può usufruire di molte promozioni di lancio, con dotazione gratuita di Galaxy Buds e anche di SmartTag, per localizzare qualsiasi oggetto “non connesso” (auto, borsa…).

 

Partiamo dal modello “flagship”, quello con il massimo della tecnologia disponibile.  “Abbiamo voluto fare un altro passo avanti ed espandere i confini delle concrete possibilità di uno smartphone”, ha dichiarato TM Roh, Presidente e Head of Mobile Communications Business della Samsung. E infatti le specifiche sono di tutto rispetto. Spicca la disponibilità della S Pen, solitamente appannaggio soltanto dei Note, l’altro apprezzato top di gamma di Samsung che presto dovrebbe conoscere una nuova evoluzione. Questo significa che si potrà disegnare, prendere appunti e apprezzare le altre caratteristiche del “pennino” della casa coreana. Anche il design (definito “audace” dall’azienda): cornice metallica, alloggiamento fotografico rinnovato, che racchiude un nuovo sensore professionale da 108 MP, da cui è possibile - sostiene la casa coreana - “acquisire foto HDR a 12 bit, con colori 64 volte più ricchi e una gamma dinamica oltre tre volte più ampia”. Per la prima volta, in effetti, è possibile acquisire video in 4K a 60 fotogrammi al secondo, con un doppio zoom a 3x e 100x, e un inedito sensore notturno, per non perdere definizione neppure in condizioni di luce scarsa. Quattro fotocamere posteriori, e una anteriore da 40 Mp. Particolarmente interessante la funzione che permette di "cancellare" dalla foto qualunque ospite indesiderato: mai più photobombing...

Smartphone, lunga vita alla batteria: resisterà fino a sette giorni

Il modello top è anche il più grande, con un display Amoled 2X da 6,8 pollici, definito “ad oggi lo schermo più intelligente” in dotazione a un Galaxy:  frequenza di aggiornamento da 120Hz, che si aggiorna a seconda del contenuto visualizzato, display Quad HD+, protezione degli occhi, maggiore luminosità del 25% e rapporto di contrasto migliorato del 50%.  Scocca in metallo e design gradevole alla vista, stando alle prime impressioni.

Smart working, in ufficio manderemo il nostro ologramma

Queste le caratteristiche, in attesa della “prova su strada”. Si preannunciano già diverse future applicazioni “smart”, a partire dalla possibilità (grazie alla funzionalità ultra-wideband implementata anche in S21 ed S21+), di sbloccare le portiere dell’auto con lo smartphone, e   

(con Android Auto) sarà possibile controllare i dispositivi direttamente dalla macchina, e quindi accendere il riscaldamento o le luci del soggiorno mentre si sta tornando a casa.

 

Comparto fotografico di tutto rispetto anche nei modelli meno avanzati, S21 ed S21+. Ma solo una tripla fotocamera posteriore e meno megapixel: 64 nel teleobiettivo posteriore, 10 in quello frontale, ma sempre diverse lenti per funzioni differenti e “smart”. Meno esteso il range del teleobiettivo, a 30x, una capacità d’ingrandimento comunque notevole.

 

Il processore dei tre nuovi Galaxy S è il nuovo Exynos made in Samsung, un 64 bit octa-core a 2,9 ghz. Un super stabilizzatore permette di avere immagini ferme e va segnalata la nuova funzione “regista” per i video, che rende possibile cambiare facilmente inquadratura mentre si sta registrando, sfruttando le diverse angolazioni delle fotocamere posteriori. Non solo. Si potrà, impostare Galaxy S21 in Modalità Pro Video, usando un treppiede e le Galaxy Buds Pro come microfono per registrare suoni e voci in alta qualità.

Video

 

Display di notevoli dimensioni anche per S21 ed S21+, da 6,2 a 6,7 pollici. Numerose le gamme di colori disponibili, tra cui il nuovo Phantom Violet e la finitura opaca. Decisamente performante la batteria di tutti i modelli, con una capacità di 5000 mAh, e una velocità di ricarica wireless migliorata.

 

Un discorso a parte meritano i Galxy Buds Pro, gli auricolari più avanzati mai prodotti da Samsung. Offrono, a detta del produttore, un suono dinamico ed equilibrato, che separano l’audio dai suoni esterni e hanno notevoli funzioni smart. Ad esempio, mentre si sta ascoltando musica, e si parla con un interlocutore, l’audio si abbassa, per permettere un dialogo senza interruzioni. Samsung parla di “Active Noise Cancellation più intelligente mai introdotto sugli auricolari wireless”.  Si può ridurre il suono di fondo fino al 99%, ma si può anche utilizzare uno dei quattro livelli disponibili: una funzione utile per chi ama (o deve) fare più cose contemporaneamente.

 

Ultimo aggiornamento: 16:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA