Premio Buone Pratiche 2021 assegnato a Ugo Dibennardo per il progetto e-ROAD

Premio Buone Pratiche 2021 assegnato a Ugo Dibennardo per il progetto e-ROAD
2 Minuti di Lettura

Il premio Buone Pratiche 2021 è stato assegnato a Ugo Dibennardo che con CAV S.p.A ha realizzato e-ROADS: l’unica infrastruttura europea in grado di mettere al servizio della sicurezza e della mobilità, l’innovazione tecnologica, la sostenibilità, la digitalizzazione e l’integrazione dei dati. Il sistema di viabilità, che è già percorribile, si avvale di un nuovo metodo di gestione sostenibile, grazie a sistemi innovativi di monitoraggio in ambito C-ITS per la manutenzione del patrimonio stradale, fondamentale per le nostre economie ed essenziale per la nostra sicurezza. L’iniziativa è stata promossa dal Parlamento Europeo ed evidenzia ed attesta le migliori pratiche nazionali che si sono distinte, nel contesto Europeo, per lo spirito di servizio con cui hanno continuato ad operare nell’intero periodo dell’emergenza sanitaria, conseguendo risultati di eccellenza.  

 

Dibennardo ha commentato così l'assegnazione del premio: «Ricevere un premio internazionale per le buone pratiche infrastrutturali, realizzate nel corso di questo lunghissimo periodo emergenziale significa che non abbiamo sprecato questa crisi, che possiamo e dobbiamo fare ancora meglio. Troviamo il modo, ognuno nel proprio settore di competenza, per recuperare la fiducia delle nuove generazioni, dando prova, nel nostro agire quotidiano, di essere pronti a costruire un Paese generosamente consapevole delle istanze del futuro». 

Volkswagen Group riduce le emissioni di CO2 del 22% nel 2020. Raggiunto il nuovo obiettivo europeo

Lunedì 17 Maggio 2021, 20:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA