Michelangelo torna a splendere grazie... ai batteri

Video

Mentre il lockdown svuotava le città, fervevano i lavori di restauro nelle Cappelle Medicee a Firenze. L’operazione è stata curata da ENEA e CNR che hanno operato sui capolavori di Michelangelo in maniera inedita. Per pulire le superfici marmoree famose nel mondo sono stati, infatti, utilizzati dei microorganismi selezionati. Questi batteri, educati a magiare la sporcizia, hanno lavorato sul marmo eliminandone le impurità accumulate nel tempo. Music: “Perception” from Bensound.com
LEGGI ANCHE: -- A GIUGNO LA NATURA CI OFFRE GRATIS QUESTO SPETTACOLO

Martedì 8 Giugno 2021, 09:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA