MWC, LG presenta lo smartphone che si sblocca con le vene: «È più sicuro dell'impronta digitale»

Mercoledì 27 Febbraio 2019 di Francesco Malfetano
Il MWC 2019 non è solo pieghevoli e 5G. Cambia anche l’esperienza d’uso degli utenti. LG ad esempio, nel corso della fiera catalana, ha annunciato il nuovo G8s ThinQ. Al netto di caratteristiche da top di gamma - nonostante il prezzo sarà al di sotto di quella fascia - la nuova serie si differenzia principalmente per una caratteristica: il riconoscimento biometrico attraverso le vene. Un’innovazione unica che è  il frutto di alcune scelte compiute da LG che in questo momento tendono a distanziarla lievemente dalla concorrenza. Infatti sono poche novità a livello di design e di caratteristiche dello smartphone - che resta comunque al passo con tutti gli altri flagship. Una scelta conservativa che però ha consentito all’azienda coreana di concentrarsi sul comparto fotografico implementando dei sensori completamente nuovi.

LA NOVITÀ
«Nel nostro G8s abbiamo inserito una tecnologia che noi chiamiamo “AZ camera” -spiega Raffaele Cinquegrana, product manager di LG - È basata sul Time of Flight (ToF), vale a dire su un metodo per misurare la distanza di un oggetto dall’obiettivo della fotocamera attraverso l’utilizzo dei raggi infrarossi». In pratica due sensori presenti accanto alla fotocamera anteriore, nella cosiddetta “tacca”, inviano dei raggi infrarossi all’oggetto davanti ad essa e, in base al tempo impiegato da questi per tornare, riescono a comprendere se e quanto l’oggetto è distante. «Ad esempio abbiamo fatto sfruttato questo tipo di tecnologia per riconoscere il movimento della mano dell’utente - continua - Tramite l’Airmotion possiamo avviare due applicazione senza toccare lo schermo, ma anche cambiare canzone o aumentare il volume del dispositivo». Una possibilità che in realtà esiste da tempo. Si chiamano “gestures” e, qualche anno fa, avevano snervato gli utenti a causa della loro imprecisione. Tuttavia ora grazie ai nuovi infrarossi possono essere riscoperte migliorando la user experience.

L’applicazione più sorprendete di questo dispositivo però, è il riconoscimento della mano per sbloccare il G8. «Non usiamo più il dito attraverso il sensore delle impronte digitali - racconta il manager - ma l’intera mano, aumentando anche la sicurezza del dispositivo. L’elemento che viene riconosciuto infatti, non sono più i caratteri ricorrenti delle impronte digitali ma le vene». I raggi infrarossi in pratica, «non vengono riflessi dall’emoglobina» presente nel nostro sangue. «Di conseguenza i raggi che “tornano” verso lo smartphone sono quelli che sono in grado di definire il nostro sistema venoso». Una mappatura della mano che funziona come sistema univoco per sbloccare lo smartphone.

CARATTERISTICHE
Il nuovo G8s che «arriverà sul mercato entro l’estate» garantisce Cinquegrana, non è solo dotato di tre fotocamere posteriori per catturare ogni momento da più punti di vista grazie ai sensori ultragrandangolare e telescopico, ma per la prima volta in un prodotto della serie G, ospita un display OLED. Non solo il nuovo dispositivo è equipaggiato con il più recente processore di Qualcomm, la piattaforma Snapdragon 855, e una batteria da 3,550mAh con una capacità del 17% superiore rispetto al modello precedente.

SCHEDA TECNICA
Processore: Qualcomm ® Snapdragon™ 855
Display: OLED FullVision da 6.2 pollici 18.7:9 FHD+ (2248 x 1080)
Memoria: 6GB RAM / 64GB / 128GB microSD (fino a 2TB)
Fotocamera:
- Posteriore 13MP Super Grandangolo (F2.4 / 1.0μm / 136˚)
12MP Standard (F1.8 / 1.4μm / 78˚)
12MP Tele con Zoom ottico 2x (F2.6 / 1.0μm / 47˚)
- Frontale 8MP (F1.9 / 1.12μm / 80˚)
- Z Camera (Tecnologia Time of Flight)
Batteria: 3550mAh
Sistema operativo: Android 9.0 Pie
Reti: 3G / 4G
Connettività: Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac / Bluetooth 5 / NFC /
USB Type-C (compatibile USB 3.1)
UX: Air Motion
Autenticazione biometrica: Hand ID / Riconoscimento del volto 3D/ Sensore delle
impronte
Colori: Mirror Black, Mirror Teal
Altre caratteristiche: Stereo Speaker / DTS:X 3D Surround Sound / AI CAM / Google
Lens / Google Assistant / Riconoscimento vocale a lungo raggio / Resistente ad acqua e
polvere IP68 / Tecnologia Qualcomm ® Quick Charge™ 3.0 Technology / HDR10 / MIL-
STD 810G Compliance / Dual SIM © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La maledizione del marchio dopo il flop di Rome & You

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma