CORONAVIRUS

Mobile World Congress, cancellata la fiera della telefonia a Barcellona per l'allarme coronavirus

Mercoledì 12 Febbraio 2020 di Andrea Andrei
Coronavirus, a Barcellona salta la fiera della telefonia: cancellato il Mobile World Congress

Il Mobile World Congress 2020 (MWC), la più grande fiera della tecnologia mobile al mondo, è stato cancellato a causa dell'epidemia del coronavirusLa Gsma, l'associazione mondiale degli operatori delle telecomunicazioni che organizza l'evento, che si sarebbe dovuto tenere dal 24 al 27 febbraio, ha infatti deciso, dopo una giornata di incontri, di annullare la manifestazione. Inizialmente la decisione doveva essere comunicata venerdì, ma poi l'emergenza sanitaria per il Covid-19, nome con cui l'Oms ha chiamato ufficialmente il virus, ha accelerato il processo. Così dopo alcune riunioni d'emergenza, in serata il Ceo dell'associazione, John Hoffman, ha annunciato in un comunicato ufficiale che «la preoccupazione globale per l'epidemia ha reso impossibile» organizzare il MWC 2020.

Nei giorni scorsi si erano susseguite le defezioni da parte delle aziende, circa una quarantina, tra cui Lg, Amazon, Asus, Ericsson, SonyVivo, Intel, FacebookCisco Systems IncAT&TGigaset, Nvidia, MediaTek, Ntt DoCoMo, Ulefone, Umidigi, a cui si erano aggiunte, nelle ultime ore, anche Nokia e Vodafone. A confermare la loro presenza, fino all'ultimo, erano rimaste invece le maggiori aziende cinesi, come Oppo, Huawei e Xiaomi, che fra le altre cose avevano garantito che i loro dipendenti sarebbero arrivati in Europa 14 giorni prima dell'evento in modo da scongiurare qualsiasi contagio da coronavirus. Gsma aveva anche preso delle precauzioni per garantire la sicurezza dei partecipanti (ad esempio chi proviene dalla provincia cinese di Hubei, quella maggiormente colpita dall'epidemia, ha un divieto d'ingresso nell'area della fiera per 4 anni), ma molte aziende hanno ritenuto queste rassicurazioni insufficienti.

Coronavirus, rinviato Gp Cina del 19 aprile. A rischio anche quello del Vietnam

Una situazione che ha messo gli organizzatori davanti a un bivio: il rischio era infatti che l'evento, svuotato di molti dei suoi protagonisti, finisse per diventare irrilevante. A quanto è possibile ricostruire, il problema che aveva impedito agli organizzatori di annullare direttamente l'evento in questi ultimi giorni era di carattere economico. La Gsma infatti avrebbe fatto pressioni al governo spagnolo per ottenere un divieto di svolgere la manifestazione, in modo tale da rientrare delle spese con la copertura assicurativa. Si stima che il Mobile World Congress generi per Barcellona un giro d'affari di circa 500 milioni di euro.

Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio, 01:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma