STATI UNITI

Facebook e Instagram down in Europa e Usa. L'azienda: «Non è attacco hacker»

Mercoledì 13 Marzo 2019
4
Facebook down e Instagram down: «Stiamo lavorando per risolvere il malfunzionamento»

Facebook down e Instagram down o, per dirla con Twitter #Facebookdown e #Instagramdown: i social network che fanno capon a Zuckerberg stanno vivendo un vero e proprio giorno nero con centinaia di migliaia di segnalazioni da tutto il mondo. Il tam tam è attivissimo su Twitter. Si stanno moltiplicano i cinguettii delle persone che si domandano se il problema a uno dei loro social network preferito sia un caso isolato che riguarda solo loro oppure se sia un problema generalizzato ad intere aree o a tutto il mondo. Il problema alle note piattaforme social riguarda sia i device mobile che i personal computer. In particolare, viene segnalata l'impossibilità di aggiornare il proprio stato su Facebook. I disagi maggiori vengono segnalati in Europa, Stati Uniti e Sudamerica.

Facebook down, problemi di accesso al social per migliaia di utenti
 

 

«Non è attacco informatico». Facebook esclude che il malfunzionamento in corso su Facebook e Instagram sia dovuto a un attacco informatico ai suoi danni. In un tweet, la compagnia spiega di essere «concentrata a lavorare alla risoluzione del problema», e aggiunge di poter «confermare che il problema non è collegato a un attacco DDoS», cioè un attacco denial-of-service distribuito in cui numerose fonti prendono di mira un sito, inondandolo di richieste in modo da esaurirne le risorse informatiche e renderlo indisponibile agli utenti. 


 


Il malfunzionamento di Facebook e Instagram è in corso da questo pomeriggio su scala globale, ed è stato segnalato da migliaia di utenti sia su Twitter, sia su siti come Downdetector.com. Centinaia di segnalazioni hanno riguardato anche le chat Messenger e WhatsApp, anch'esse di proprietà di Facebook. Al momento, tra i trend italiani su Twitter, #instagramdown è al primo posto, seguito da #facebookdown e #whatsappdown. 

 



 


 

Ultimo aggiornamento: 14 Marzo, 19:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma