NICOLA ZINGARETTI

Zingaretti si complimenta con Studiomapp la start up italiana premiata dal Pentagono

Domenica 6 Gennaio 2019 di Marco Conti
«Abbiamo portato le startup da 49 a più di mille con un piano da 100 milioni di euro. Stiamo dimostrando che l’innovazione può produrre sviluppo e lavoro». Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, si complimenta con Studiomapp per i successi ottenuti negli Stati Uniti grazie anche al sostegno della regione Lazio e alla collaborazione con l’Agenzia Spaziale europea. 

Studiomapp, startup con sede a  Ravenna e Roma, si è infatti aggiudicata il quarto posto nel concorso internazionale “DIUx xView 2018 Detection Challenge”, organizzato dal Dipartimento di Difesa degli Stati Uniti in collaborazione con la National Geospatial Intelligence Agency. Obiettivo sviluppare nuove soluzioni per la sicurezza nazionale e in particolare nella gestione dei disastri usando l’intelligenza artificiale. 

Cento i partecipanti da tutto il mondo e anche Studiomapp di Angela Corbari e Leonardo Alberto Dal Zovo rispettivamente direttrice operativa e direttore tecnico della startup. Cinque i vincitori e quarto posto per la società italiana per aver proposto un algoritmo che analizza le immagini satellitari attraverso l’uso di intelligenza artificiale e alla visione computerizzata. Oltre a  tecniche di computer vision, algoritmi di apprendimento automatico delle immagini aeree fornisco risposte efficaci a eventi calamitosi naturali attraverso un processo di identificazione degli oggetti.

La sfida è stata lanciata dalla Defence Innovation Unit (DIU), l’organizzazione statunitense che ha l’obiettivo di mettere in contatto il Dipartimento di Difesa con aziende tecnologiche innovative e start-up per risolvere problemi di sicurezza nazionale. I disastri naturali sono ormai una costante e coinvolgono pesantemente gli Stati americani e gli analisti della National Geospatial-Intelligence Agency (NGA), anche in occasione dell’uragano Irma, hanno avuto il compito per varie settimane di analizzare centinaia di immagini satellitari ad altissima risoluzione. Dagli edifici danneggiati alle strade non più percorribili a ponti sommersi d’acqua, le immagini dall’alto hanno fornito informazioni essenziali per i soccorritori e per gli interventi di ripristino.




Studiomapp è supportata da istituzioni ed organizzazioni, fra cui l’Agenzia Spaziale Europea, l’Agenzia Spaziale Italiana, Lazio Innova, Climate-KIC, ASTER, il programma europeo Copernicus, CNA e il Comune di Ravenna, mentre per la parte tecnologica si avvale del supporto di Fiware, Microsoft e NVIDIA per l’uso dell’Intelligenza Artificiale con le GPU.

Oltre al premio in denaro, Studiomapp avrà la possibilità di sottoscrivere un contratto con il Dipartimento della Difesa per continuare lo sviluppo della soluzione proposta. Ultimo aggiornamento: 18:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma