Apple Watch, da oggi si compra in nove Paesi

Apple Watch, da oggi si compra in nove Paesi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 24 Aprile 2015, 16:05 - Ultimo aggiornamento: 27 Aprile, 22:23

Dopo le prove, le recensioni, le indiscrezioni sull'Italia e le stime sui preordini online, l'Apple Watch - il primo nuovo prodotto dell'era Tim Cook - arriva ai polsi dei primi consumatori e nei negozi di nove mercati, mentre l'Italia dovrebbe essere compresa nel secondo blocco di lancio.

Sui social network circolano le foto delle prime consegne, mentre l'Apple Store ha aperto una sezione dedicata alle app compatibili. Sono già circa 3mila, da Facebook a quella di Amazon per lo shopping. Lo smartwatch della Mela morsicata arriva nei negozi e viene consegnato a partire da oggi agli utenti di Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Regno Unito e Usa. Apple non ha ancora rivelato le cifre dei preordini, ma a giudicare dalle date di consegna - slittate in alcuni casi a maggio-giugno - il primo lotto disponibile per le spedizioni pare sia andato sold-out in poche ore già il 10 aprile.

Da Twitter a Instagram, sono diversi gli acquirenti che hanno cominciato a pubblicare le prime immagini dell'arrivo del "gioiello". Quanto alla disponibilità negli Store, Angela Ahrendts, capo retail di Apple, ha scritto in un memo interno riportato nei giorni scorsi dal Telegraph che anche per tutto maggio i preordini potranno essere inoltrati solo online. Ad eccezione di selezionate boutique che hanno dei lotti pronti per la consegna. E il sistema dei pre-ordini ha di fatto eliminato anche le file fisiche davanti agli Apple Store.

Apple intanto ha pubblicato una guida che spiega come usare lo smartwatch e ha aperto sull'Apple Store una sezione dedicata alle app compatibili. Per il Wall Street Journal i titoli disponibili sono circa 3mila.

© RIPRODUZIONE RISERVATA