Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Volodymyr Zelensky, il presidente dell'Ucraina

LEGGI TUTTO LEGGI MENO

Volodymyr Zelensky è il presidente dell'Ucraina. Nato il 25 gennaio 1978 è un politico ucraino, capo di Stato dal 20 maggio 2019. Filoeuropeista, ha spinto da subito per l'ingresso nell'Ue e nella Nato, prendendo le distanze dalla Russia. È diventato capo dello Stato in tre anni: prima era un comico ed era conosciuto per il personaggio che interpretava nella trasmissione tv «Servitore del popolo»: un professore di storia onesto che decide di diventare presidente sfidando gli oligarchi ucraini. Sulla scia del successo dello show, Zelensky fonda un omonimo partito, Servitore del popolo appunto, si candida e vince le elezioni presidenziali. Nato 25 gennaio 1978 da padre professore e la madre ingegnere, Zelensky si laurea in giurisprudenza. Nel 1997 inizia la carriera di attore. Nel 2018 fonda Sluha Narodu (Servitore del Popolo), aiutato dallo staff di Kvartal 95, produttrice della serie tv omonima. Sei mesi prima delle elezioni del 2019, Zelensky si candida a presidente e avrà la meglio sul presidente in carica Poroshenko. 

1 Minuto di Lettura

Risultati per "ZELENSKY"