Matteo Messina Denaro

Matteo Messina Denaro

Matteo Messina Denaro è un boss mafioso italiano, noto anche come Diabolik, che è stato uno dei capi della famiglia mafiosa siciliana dei Corleonesi. È stato condannato all'ergastolo per numerosi omicidi e altri reati legati alla mafia. Latitante numero 1 in Italia, è stato arrestato a Palermo il 16 gennaio 2023. Matteo Messina Denaro è stato coinvolto nell'attività criminale fin dalla sua giovane età. È cresciuto in una famiglia ben conosciuta nel mondo della mafia siciliana e ha iniziato a lavorare per la famiglia Corleonesi sin dalla sua adolescenza. Nel 1993, dopo l'arresto di Totò Riina, è stato nominato capo della famiglia Corleonesi e ha assunto un ruolo di primo piano nella gestione delle attività criminali della mafia in Sicilia. Durante gli anni 90 e 2000, Messina Denaro è stato accusato di aver commesso numerosi omicidi e di aver partecipato a diversi tentativi di assassinio, tra cui quello del magistrato Giovanni Falcone. È stato condannato all'ergastolo in contumacia per questi reati. Messina Denaro è stato anche accusato di essere coinvolto in attività illegali come il traffico di droga, l'estorsione e il riciclaggio di denaro. Nonostante le numerose indagini e le ricerche per catturarlo, è riuscito a evitare la cattura fino ad oggi.

Risultati per "MATTEO MESSINA DENARO"