Angelo Borrelli, capo del Dipartimento della Protezione Civile e commissario per l'emergenza Covid-19

Angelo Borrelli

Angelo Borrelli (Santi Cosma e Damiano, 18 novembre 1964), revisore contabile e commercialista, è un funzionario italiano, dall'8 agosto 2017 capo del Dipartimento della Protezione Civile in seguito all'abbandono dell'incarico per motivi personali di Fabrizio Curcio di cui era il vice. 

Nato nel 1964 si è laureato in Economia e Commercio all'Università degli Studi di Cassino, diventando revisore dei conti e dottore commercialista. Borrelli è stato nominato Commissario per la gestione dell'emergenza coronavirus dopo che il governo ha dichiarato lo stato d’emergenza per sei mesi a partire dal 31 gennaio 2020. 

Nel 2000 Borrelli entra nell'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile. Nel 2002 è dirigente del Dipartimento della Protezione Civile: in pochi anni scala tutti i ruoli dal basso fino ad approdare alla poltrona di direttore generale. Borrelli ha partecipato alle fasi più drammatiche dei terremoti italiani che si sono succeduti negli ultimi anni: prima nel 2009 in Abruzzo, poi nel 2012 in Emilia e per finire nel sisma verificatosi nel 2016 in Centro-Italia.

Dal 2010 al 7 agosto 2017 è stato vice-capo del Dipartimento della Protezione Civile. Dal 31 gennaio 2020 è nominato commissario per l'emergenza Covid-19.

32 risultati per "ANGELO BORRELLI"

caricamento
Quattro passi nella felicità
Mind The Gap - Lettere

COVID-19 La mappa del contagio

Formula E

BORSA

IL MESSAGGERO PER I LETTORI

GIORNALE CARTACEO

Abbonamenti, Arretrati, Prezzi per l'estero, Consegna a domicilio.

PIEMME